Chiacchiere con Sofia Viscardi. Intervista a Carlotta di Cucina Botanica: stare bene con il proprio corpo al tempo dei social

  • 22 03 2021
In una diretta ad alto self love, Sofia Viscardi e Carlotta di @cucinabotanica hanno parlato a ruota libera di body positive, social e non solo.

Quanto è importante stare bene con il proprio corpo? Tanto e, proprio per questo motivo, Sofia Viscardi ha deciso di trattare questo tema nella prima diretta sul nostro profilo Instagram DMBeauty. Chiacchiere con Sofia, una serie di incontri dedicati al volersi bene, all’accettarsi e allo stare bene con la propria persona: oltre il trucco, oltre all’aspetto.

Chiacchiere con Sofia, la prima diretta con Carlotta di Cucina Botanica

Una vera e propria chiacchierata in condivisione e senza filtri in compagnia di Carlotta, founder del profilo @cucinabotanica, e dove parlare di un argomento che prima o poi tutti dobbiamo affrontare: stare bene con il proprio fisico. Oltre l’accettarsi, ma quello step prima che permette di raggiungere un livello di serenità non sempre visibile.

Un percorso per molti in salita, proprio come ha raccontato Carlotta che nel corso degli anni ha dovuto affrontare anche le difficoltà dei disturbi alimentari. Un tema da affrontare senza paura, senza verità assoluta e senza legarsi a senso unico alla diet culture che ci vuole magri e felici.

La community di DMBeauty vicina ai temi della diretta

Aprire il cuore, la mente e dare voce a esperienze che hanno segnato la vita di molti, proprio come è emerso dai commenti della community che ha seguito la diretta con grande partecipazione sui temi legati al mondo del cibo. Un’arma a doppio taglio che nasce per nutrire il nostro corpo, e anche la mente, ma troppo spesso diventa uno strumento di punizione e di violenza verso la propria persona.

Un viaggio all’insegna del self love insieme a Sofia e Carlotta che ci hanno portato anche a scoprire come i social possano essere un aiuto, ma anche un continuo specchio verso il nostro aspetto che ci fa soffrire e ci fa sentire sotto il più grande giudizio conosciuto: il proprio.

Trenta minuti di parole a ruota libera per riflettere su quanto il giudizio sia sempre più duro verso noi stessi e quanto sia più indulgente verso chi ci circonda. Un ragionamento che dovremmo fare anche in senso opposto, ma che sembra una battaglia insuperabile. Anche perché le persone che possono capirci sono più di quel che pensiamo e, soprattutto, in tantissimi condividono con noi un percorso a ostacoli verso il cibo.

I disturbi del comportamento alimentare: parlarne insieme e la terapia

Impossibile, poi, non toccare uno dei temi più importanti da trattare quando si parla di DCA ( disturbi del comportamento alimentare): il supporto psicologico di un professionista, oggi sempre più accessibile e fondamentale per affrontare un mostro gigante come quello dei disturbi legati al cibo. Perché andare in terapia è normale, ed è giusto normalizzare al meglio i percorsi di psicoterapia, qualsiasi sia il fine di ognuno

Non sono mancate le incursioni e special guest come Sara Melotti che ha raccontato, nel progetto fotografico @quest.for.beauty, la bellezza vista dalle donne di tutto il mondo. E tantissimi commenti da parte della community di @Dmbeauty che ha mostrato quanto questi temi siano sensibili per tanti e come sentirne parlare anche sui social possa aiutare ad affrontare il problema una volta per tutte.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards