come riparare i capelli secchi con l'acero

Come riparare i capelli secchi per una chioma forte e morbida

  • 28 09 2017

Gli agenti esterni spesso sciupano i capelli e li fanno diventare secchi e sfibrati. Scopri cure e rimedi per ripararli e nutrirli in profondità.

Avere i capelli rovinati significa averli ruvidi, spenti, con doppie punte e senza vitalità. Ma significa anche che i capelli non sono stati protetti a dovere dagli agenti esterni, come sole, calore, vento e umidità: sono stati aggrediti e ora si presentano secchi, sciupati e fragili. A nessuno piace una chioma così danneggiata! Ecco perché quando incominciamo a percepire una secchezza eccessiva, istintivamente ci preoccupiamo di regalare loro più attenzioni e, magari, un rituale nutriente e riparatore. Sì, perché i capelli rovinati sono chiaramente sfibrati non solo al tatto ma anche all'occhio: meno elastici, si rompono facilmente tra i denti del pettine e diventano spugnosi e opachi.

Capelli sani e forti

Se parliamo di rimedi per i capelli secchi e sfibrati occorre prima tenere in debita considerazione anche le cause che rendono le nostre chiome secche e spente. Avere i capelli sani e forti o meno dipende infatti da molti fattori quali malattie, carenze nutrizionali, farmaci, impiego selvaggio di piastre e ferri, sole e cloro, lavaggi frequenti, shampoo troppo aggressivo e tinte. Diamo una mano concreta al benessere della nostra chioma.

7 regole per capelli perfetti

Intanto assicuriamoci di seguire alla lettera questi semplici consigli che vengono in nostro soccorso per aiutarci a mantenere una cute sana, fusti robusti e una chioma in salute:

• fai solo una tinta per capelli ogni 40 giorni (e sceglila senza ammoniaca)

• usa una shampoo delicato

• impara a proteggere i capelli dal sole

• limita (nel possibile) l'uso di farmaci

• usa piastra, phon e ferro solo se necessario e non eccessivamente caldi

• utilizza uno spray termoprotettivo prima di lisciare o arricciare i capelli

• segui una sana e bilanciata alimentazione

Rimedi contro i capelli secchi e fragili

Come fare a riportare lucentezza, morbidezza e vivacità a una chioma 'maltrattata'? A volte serve poco perché, nel comfort della propria casa, ci si riesca ad immergere in quell'atmosfera piacevole e rilassata per rigenerare mente e capelli. Contro i capelli secchi e fragili ti occorrono solo due ingredienti: olio di mandorle e linfa d'acero.

Olio di mandorle: un amico prezioso per i capelli secchi

L’olio di mandorle, sin dall’antichità, è ampiamente utilizzato nei prodotti cosmetici in quanto è un ingrediente delicato ad azione lenitiva, idratante, che contribuisce a proteggere i capelli - esattamente come la pelle più sensibile. Le sue proprietà medicinali e il suo alto contenuto di grassi acidi Omega-9, Omega-6, Omega-3, vitamina E e magnesio lo rendono infatti un alleato preziosissimo per i capelli secchi e sfibrati. Che si tratti di uno shampoo ricco, un balsamo che districa delicatamente i capelli, o una dolce maschera, tutte le formulazioni della linea Ultra Dolce Olio di Mandorle & Linfa d’acero offrono un’ampia gamma diversificata di texture sensuali che coccolano e riparano i tuoi capelli.

Linfa d’acero per capelli sfibrati

E poi c'è la linfa d’acero: un prodotto naturale noto per le sue proprietà nutritive. L’acero è l’unico albero a foglia lobata in grado di sopravvivere alle rigide temperature canadesi del Quebec, fino a -45°C, grazie alla linfa che lavora al suo interno per garantirgli nutrimento e protezione. Da un lato, la linfa d’acero trae e distribuisce dal basso verso l’alto tutti i nutrienti necessari alla crescita dell’albero. Dall’altro, quando l’albero è danneggiato, sana letteralmente la corteccia, riparandola e costruendo nuovi strati. E lo stesso è in grado di fare per i tuoi capelli sfibrati e 'stressati'!

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Garnier Ultra Dolce.
© Riproduzione riservata.
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards