Kendall Jenner ha un sottotono freddo olivastro e si valorizza con un castano intenso cenere, altret
Kendall Jenner ha un sottotono freddo olivastro e si valorizza con un castano intenso cenere, altrettanto freddo

Come capire il colore di capelli più adatto a noi con l’armocromia

Quando il colore di capelli non è armonico con i propri colori naturali di pelle e occhi diventa difficile anche scegliere i colori del make-up e dell’abbigliamento. Sembra che tutto stoni e nonostante si percepisca che qualcosa non va spesso non lo si riconduce al colore scorretto dei capelli! Ecco le nostre dritte per saper individuare le tonalità più adatte alle vostre caratteristiche cromatiche, grazie ai principi dell’Armocromia.

Sono la cornice del viso, proprio come quella di un quadro, ma se sono del colore sbagliato non rendono giustizia alla vera opera d’arte che è il vostro volto. Avete presente quando osservando un quadro vi cadono gli occhi più sulla cornice che non sul contenuto? Ecco questo è l’effetto di un colore di capelli sbagliato: il viso sparisce! Ognuno di noi ha delle tonalità ideali tra cui scegliere e si possono scoprire sfruttando l’Armocromia.

Come capire il colore naturale dei capelli

Tutto inizia dal ricordare il vostro colore di capelli naturale: la natura non sbaglia mai e se vi ha dato un determinato colore è perché si armonizza bene con la vostra pelle e colore di occhi. Molte donne si tingono da così tanto tempo che dimenticano il loro vero colore di capelli! Basatevi su delle vostre foto da ragazzine, prima di fare qualsiasi tinta e tenete ben presente questo punto di partenza perché lasciando la radice dei capelli il più possibile simile a quella naturale avrete il massimo grado di armonia intorno al viso e con le sopracciglia, che non sono da sottovalutare nella scelta di un nuovo colore di capelli. Se ad esempio avete delle sopracciglia color cenere (freddo) e una chioma spiccatamente dorata o ramata (calda) l’effetto non sarà del tutto armonico.

Vi spieghiamo l’Armocromia:  ha delle basi scientifiche? Il fascino della sua storia

VEDI ANCHE

Vi spieghiamo l’Armocromia: ha delle basi scientifiche? Il fascino della sua storia

Come scegliere il colore dei capelli in base alla carnagione

L’elemento da cui partire per sapere che direzione prendere per scegliere un nuovo colore di capelli è il vostro incarnato. Conoscere il sottotono dunque, se caldo oppure freddo, è fondamentale. Il sottotono però non sempre è visibile a occhio nudo perché il sovratono della pelle, cioè la superficie così come la vedete, può ingannare. E’ frequente ad esempio avere un sovratono tendente al giallo ma avere comunque un sottotono freddo, che di fatto è quello su cui ci si basa per scegliere i colori, non solo di capelli, ma anche di make-up. Con questo test del sottotono potrete capire se siete più da colori di capelli caldi oppure freddi.

Emily Ratajkowski ha un sottotono caldo e si valorizza con un castano cioccolato con colpi di luce d
Emily Ratajkowski ha un sottotono caldo e si valorizza con un castano cioccolato con colpi di luce dorati

Colori di capelli per il sottotono caldo

In questa categoria rientrano le donne Primavera e le donne Autunno con sottotono caldo: le prime sono più chiare e delicate, naturalmente bionde o rosse; mentre le seconde sono più scure, naturalmente biondo scuro, castane o rosse.

Colori di capelli per le donne primavera

Le tonalità di capelli più adatte alle primavera nel caso in cui siate bionde sono i biondi dorati, i biondi fragola, il pesca e il rosso chiaro rame; nel caso in cui siate rosse naturali non dovreste alterare questo colore così raro e bello, piuttosto lo potrete ravvivare e scaldare per renderlo ancora più ricco e luminoso; nel caso in cui invece abbiate i capelli castani è bene non alterare la radice ma piuttosto illuminare le lunghezze con tonalità nocciola o ramate. I colori di capelli pop ideali per le donne primavera sono il rosa sorbetto, il viola ciclamino e il turchese.

Taylor Swift, donna primavera, con il suo naturale biondo miele che la rende luminosa e iper-sofisti
Taylor Swift, donna primavera, con il suo naturale biondo miele che la rende luminosa e iper-sofisticata

Colori di capelli per le donne autunno

Le donne autunno se bionde naturali possono scaldare il loro biondo rendendolo dorato, fragola o ramato, se invece preferiscono scurire sì a un castano medio nocciola, dorato o ramato. Se di base invece sono castano molto intenso è bene non alterare il colore naturale alla radice (i capelli bianchi possono essere coperti riproducendo il proprio colore) ma eventualmente scaldarlo o illuminarlo sulle lunghezze con tonalità caramello, tabacco, cannella o ambra. I colori di capelli pop ideali per le donne autunno sono il pesca, il turchese e il viola orchidea.

Zoey Deutch, donna autunno, porta splendidamente un rosso scuro rame che esalta il suo incarnato cal
Zoey Deutch, donna autunno, porta splendidamente un rosso scuro rame che esalta il suo incarnato caldo e gli occhi verdi

Colori di capelli come il nero, i cenere, il biondo perla e il platino sono troppo freddi e disarmonici sugli incarnati caldi delle donne primavera e autunno, andrebbero evitati.

Colori di capelli per il sottotono freddo

In questa categoria rientrano le donne Estate e le donne Inverno: le prime sono più chiare e soft, naturalmente bionde o castano chiare; mentre le seconde sono più scure e brillanti, con capelli castani dal medio allo scuro, fino al nero.

Colori di capelli per le donne estate

Le tonalità di capelli più adatte alle estate nel caso in cui siate bionde o castane chiare sono i biondi freddi come il vaniglia e il perla o i cenere; Se avete una base biondo chiaro funzionano bene anche le tonalità pastello sulle lunghezze, come il rosa, il lilla, l’azzurro o il silver. Se siete castane cenere avete due strade: schiarire le lunghezze oppure intensificare leggermente il vostro castano. In entrambe i casi resterete su tonalità fredde o neutre e non su quelle dorati o ramati che tendono a ingiallire e invecchiare questi incarnati.

Bianca Balti, donna estate, con il suo naturale castano chiaro cenere, in linea con sua pelle alabas
Bianca Balti, donna estate, con il suo naturale castano chiaro cenere, in linea con sua pelle alabastro e gli occhi azzurri

Colori di capelli per le donne inverno

Le tonalità di capelli più adatte alle inverno sono i castani intensi e freddi, quindi dal cenere fino al nero. Se la donna inverno castana vuole schiarire sì a (poche) schiariture nocciola o biondo cenere. Partendo da una base scura e fredda funzionano bene anche le tonalità pop sulle lunghezze, come il fucsia, il blu, il viola, il prugna, il granatina e il silver.

Katy Perry, donna inverno, con base nera (riprodotta) e sfumature viola pop
Katy Perry, donna inverno, con base nera (riprodotta) e sfumature viola pop

Colori di capelli dorati e ramati e il cioccolato sono troppo caldi e disarmonici sugli incarnati freddi delle donne estate e inverno, andrebbero evitati.

Come capire il colore della tinta per capelli?

Se preferite il colore “fai da te” a casa in commercio si trovano tante linee di tinte per capelli e quasi tutte contemplano una gamma di colori che comprende sia colori caldi che freddi. Ricordate che rispetto all’immagine che vedete sulla confezione del prodotto il colore viene sempre un po’ più scuro, quindi per raggiungere la tonalità desiderata è sempre meglio scegliere la tonalità più chiara. I colori di capelli caldi sono definiti con: dorato, ramato, tiziano, bronzo, cioccolato, castagna, caffè, tabacco, caramello e ambra; i colori di capelli freddi sono definiti con: avorio, sabbia, cenere, perla, platino, mogano, ciliegia, liquirizia, nero e nero blu; i colori di capelli neutri infine sono definiti con: miele, mandorla, nocciola, noce e naturale.

Armocromia: fai il test dell’iride per scoprire il sottotono della pelle

VEDI ANCHE

Armocromia: fai il test dell’iride per scoprire il sottotono della pelle

Riproduzione riservata
dmbeauty

3.059 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards