Keira Knightley

Ha più di 100 anni e non li dimostra. Anzi, è più giovane che mai. Visto che ogni anno sembra rinnovarsi in nuovi stili che stanno bene a tutte. Parliamo del caschetto o carrè o bob, che dir si voglia.

In questa gallery ti proponiamo 12 idee per cambiare il look al più versatile dei tagli, qualunque sia la versione di partenza.

Tutte pazze per il carrè

Tutti i modi di portare il caschetto: un evergreen nei tagli di capelli. Guarda le proposte delle passerelle

I consigli degli hair stylist per trovare il proprio taglio

Le tendenze capelli dalle passerelle

Caschetto con le onde morbide

Pettinare i capelli con le onde morbide e fluenti a lato è il modo di movimentare un caschetto che abbia le punte più lunghe sul davanti.

Quest'acconciatura spiega la versatilità di un taglio come il carrè.

Minimalista con la riga in mezzo

È un modo essenziale, un po' severo di portare il carrè. La riga in mezzo si adatta soprattutto a caschetti dalle lunghezze pari, realizzati su visi ovali.

Alla Valentina di Guido Crepax

Il caschetto alla Valentina di Guido Crepax è capace di suscitare pensieri proibiti, in virtù dell'immediata evocazione dell'eroina sexy del fumettitsta milanese scomparso nel 2003.

Fatelo soprattutto se vi avete voglia di osare e farvi notare: non ve ne pentirete!

All'indietro

Rigoroso, pulito, preciso: con i capelli pettinati all'indietro il carrè conquista un'aria minimale. Per realizzarlo si applica tanto gel sui capelli asciutti o bagnati.

E' un'idea perfetta per tutti i colori di capelli, ma rende più grintosa una testa sale & pepe.

Carrè mosso

Se pensate al carrè come esclusiva dei capelli lisci e ordinati vi sbagliate di grosso. La versatilità di questo taglio è tale perchè permette di ottenere un bell'effetto su tutti i tipi di capelli. Le onde per esempio sdoganano il carrè della sua tradizionale compostezza.

Via libera quindi ai capelli mossi con caschetti corti e medi.

Carrè sfilato

Il carrè con le ciocche sfilate è il modo più personalizzato di portare il caschetto. I capelli vengono infatti tagliati adattandosi al viso, incorniciano l'ovale e facendo bene attenzione a calibrare le lunghezze a mento e collo.

È indicato per i visi tondi e triangolari, poichè riequilibra le proporzioni del primo ed esalta la particolarità del secondo.

Con capelli ricci

Pratico e versatile, il taglio a caschetto si presta anche con i capelli ricci. Non c'è bisogno di una grande messa in piega: basta usare i prodotti giusti per lo styling e il gioco è fatto.

Per ovviare all'effetto barboncino è importare tagliere sapientemente le ciocche in modo che non siano nè troppo pari nè troppo scalate.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards