tingere i capelli

10 colori che puoi fare d’estate (e che ti valorizzeranno al meglio)

Voglia d'estate? Voglia di colore! Ma quale scegliere per valorizzare davvero la propria chioma? Ecco le opzioni più di tendenza per tingere i capelli d'estate e sfoggiare un look unico e super naturale (o quasi).

Colore, colore e ancora colore. Si, ma quale? Se la voglia di tingere i capelli d’estate sta riempiendo ogni vostro pensiero, allora questo è il momento per agire. Basta scegliere il colore giusto, in grado di valorizzare il vostro look e che vi permetta di sfoggiare una chioma bella, luminosa e dall’effetto super naturale, per tutta l’estate.

Una nuance che doni leggerezza e carattere ai vostri capelli, per ottenere un hairstyle sempre impeccabile e di tendenza. E in perfetto mood estivo. Ecco, allora, quali sono i colori che si possono fare con la bella stagione e che sapranno valorizzare al meglio la vostra chioma, donando un tocco di unicità in più al vostro personalissimo stile!

Tingere i capelli? Provate il biondo cenere

Un colore che sta bene a tutte, bionde o more. Purché si abbia un incarnato dal sottotono freddo, in modo che il colore della chioma non spenga quello del viso. La scelta perfetta per chi ha la carnagione e gli occhi chiari, perché dona un tocco di luminosità magica.

Ma questo non significa che per chi ha la pelle più olivastra tingere i capelli di questo colore sia una scelta off limits. Anzi! In questo caso basterà optare per una nuance “cenere”, ma privilegiando maggiormente la quantità di ciocche scure. Per donare armonia e omogeneità alla chioma e al volto.

tingere i capelli biondo cenere

Vaniglia, un biondo caldo e avvolgente

In perfetto stile estivo, uno dei colori che più richiamano l’atmosfera e il mood della bella stagione è il biondo vanigliato, una nuance che fa venire voglia di provarla già solo dal nome. Una tonalità luminosa e super naturale che permette di valorizzare qualunque taglio di capelli, dalle chiome più lunghe in stile raperonzolo a quelle più corte e sbarazzine.

Un colore che permette di non preoccuparsi della ricrescita, mantenendo le radici leggermente più scure, e schiarendo i capelli fino alle punte. Oltre al fatto che, proprio grazie alle schiariture date dal sole, questo biondo si personalizza in un modo naturale e diverso per ogni chioma.

tingere i capelli ricrescita

Tingere i capelli, sì ma con il Face Framing

Restando in tema, poi, il modo migliore per cambiare colore ai propri capelli ma senza stravolgerli completamente, è quello di provare il face framing. Una tecnica di schiaritura che si può fare su qualsiasi chioma: bionda, mora, rossa. Tutte!

Letteralmente significa “incorniciare il viso” ed è proprio per questo che vengono schiarite solo alcune ciocche di capelli. Quelle laterali. Proprio come se fossero la cornice del vostro volto. Per tingere i capelli solo lo stretto necessario, in modo da donare luce al viso e focalizzare l’attenzione su vostri lineamenti. Una tecnica delicata, armoniosa, che non stravolge il colore naturale della chioma, ma che riesce a impreziosirla con dettagli freschi e luminosi.

Face framing e viso

Ma non solo. Il face framing, infatti, può essere personalizzato proprio a seconda della forma del volto (per valorizzarlo ancora di più se mai ce ne fosse bisogno). Basta seguire pochi e semplici accorgimenti prima della scelta. Per esempio:

  • per chi ha il viso allungato le schiariture dovrebbero partire all’altezza degli zigomi, lasciando più scure le lunghezze;
  • con i volti squadrati meglio distribuire il colore sulle lunghezze in modo leggero e omogeneo, per donare morbidezza;
  • i visi a cuore, invece, vengono valorizzati meglio con schiariture che da sotto le tempie arrivano fino alle punte.

Solo schiariture? Decisamente no!

In più, proprio perché stiamo parlando di tingere i capelli in estate e, come si sa, questa stagione è la migliore per sbizzarrirsi con la fantasia e con un tocco di follia, il face framing si può anche provare con colori decisamente più “originali” come:

  • blu;
  • rosa;
  • verde;
  • lavanda.

Insomma, in estate non c’è limite alla vostra voglia di colore.

Rosso copper

Una perfetta via di mezzo tra le nuance chiare dei biondi e quelle del castano, è il rosso copper. Ovvero non un rosso deciso e fiammante in stile Jessica Rabbit o Sirenetta, ma una nuance più chiara, con sfumature ramate.

Il massimo per donare luminosità e brillantezza alla chioma, richiamando alla mente il calore e le atmosfere tipiche dell’estate, delle giornate sulla spiaggia e dei falò a fine serata. Uno dei colori di maggior versatilità, perfetti su ogni taglio di capelli e in modo particolare su quelli a caschetto, liscio o mosso. Che non passano mai di moda. E con un colore così neanche dai pensieri di chi vi vedrà.

tingere i capelli rosso copper

Castano come il caramello

Avete presente la sensazione che si prova quando si arriva al cuore di caramello nei gelati? Dolcezza, morbidezza e quel tocco di inaspettato che vi fa venire voglia di prenderne subito un altro. Benissimo, l’effetto dei vostri capelli color caramello sarà lo stesso.

Tingere i capelli con dei colori di questo tipo, dal caramello al nocciola, è la scelta migliore per chi voglia stupire con eleganza. Impreziosendo la propria chioma con un tocco di “dolcezza” che non annoia mai, ma che si riempie di nuove sfumature a seconda della luce. E per renderlo ancora più brillante vi basterà mantenere la base più scura. Un piccolo trucco per un look super naturale e sempre di tendenza.

tingere i capelli caramello

Tingere i capelli di cioccolato e caffè

E se il castano vi fa davvero perdere la testa? Un’altra soluzione per tingere i capelli e soddisfare questo vostro pensiero fisso, è quella di optare per delle nuance avvolgenti e intramontabili: il cioccolato e il moka. Dei castani corposi, da fare su tutta la chioma in modo omogeneo. O anche da impreziosire con leggere sfumature più chiare, per dare quel tocco di luminosità in più.

Punto forte di questi colori è la presenza di riflessi naturali e impercettibili. Che trasformano il tono della chioma a seconda della luce e che, soprattutto sui capelli più lunghi, donano movimento e brillantezza alle ciocche. Per un hairlook che vi farà letteralmente impazzire.

tingere i capelli cioccolato

Balayage effetto “baciata dal sole”

Per donare quel tocco in più alla vostra chioma, poi, potete provare il balayage, una schiaritura che, come delle pennellate sui capelli, crea un immediato effetto sfumato super nature, tipico di una giornata trascorsa al sole. Donando volume e un gioco di cromie unico e seducente.

Tingere i capelli balayage

Via libera al nero

Se volete optare per un colore più scuro, e che più passa il tempo più va di moda senza perdere minimamente il proprio (e il vostro) naturale fascino, allora dovere tingere i capelli di nero. Un colore scurissimo, glamour e di sicuro effetto. Ma attenzione alla nuance giusta.  Perché il nero dell’estate non è uno qualunque, stiamo parlando del glossy black.

Un colore brillante, sofisticato ma allo stesso tempo accattivante e sempre giovane. Che potete impreziosire e personalizzare con dei riflessi viola, per un perfetto darkstyle ma che strizza l’occhio alla stagione più cool dell’anno. E della quale certamente non potrete che essere le vere protagoniste.

tingere i capelli neri

Voglia d’estate, voglia di bicolor

Ma se la voglia di tingere i capelli è tanta, perché fermarsi a un solo colore? Meglio optare per due! Per l’estate che sta per iniziare, il bicolor è senza dubbio una delle opzioni più di tendenza. E che diciamolo, vi lascia molto libere di giocare con la vostra chioma come (forse) non avete mai osato fare.

Per un look davvero impeccabile potete optare per una nuance più chiara e delicata da utilizzare sulla maggior parte dei capelli e lasciare una porzione più ridotta, da un lato, al centro, nella parte superiore o inferiore della chioma (dove volete insomma) più scura. Un vero e proprio dettaglio di stile che sarà difficile non imitare. Assolutamente unico e irresistibile.

Fiori e frutti

Ebbene sì, per un hairstyle naturale cosa c’è di meglio che avvicinarsi ai colori che arrivano direttamente dalla natura stessa?  Uno dei colori più gettonati per tingere i capelli per quest’estate, infatti, è il glicine. Perfetto sia da utilizzare su tutta la chioma in modo uniforme sia da sfumare sulle radici.

tingere i capelli glicine

Ma non solo. Perché anche il color pesca è un must dell’estate, un tripudio di freschezza e dolcezza, da applicare su tutta la chioma o mantenendo le radici del proprio colore e sfumando la nuance sulle lunghezze. Un colore ideale per chi ha i capelli naturalmente biondi ma, perché no, anche castano chiaro.

tingere i capelli pesca

Tingere i capelli con una sfumatura di grigio

Uno dei trend che sta prendendo sempre più piede e che, anche per l’estate, è la soluzione perfetta per tingere i capelli di un colore che sta facendo impazzire tutti. Il grigio ha davvero conquistato le chiome di tantissime ragazze.

Tingere i capelli grigi

Un colore elegante, neutro, capace di valorizzare qualunque taglio di capelli, impreziosendone lo stile con un colpo di originalità e luminosità. Per un effetto illuminante immediato e di grande successo. E che vale davvero la pena di provare durante la stagione più “pazza” dell’anno.

Davvero tantissime opportunità per tingere i capelli in modo sempre unico, originale e super colorato. Per valorizzare al meglio la vostra chioma e vivere un’estate all’insegna del divertimento e della voglia di osare, partendo dalla testa per non finire mai!

Riproduzione riservata
dmbeauty

3.064 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards