Come far durare la tinta bionda

Si fa presto a dire "Vorrei essere bionda!", ed un po' meno a prendersi cura della chioma trattata. Ecco 9 consigli per far durare e splendere i capelli biondi tinti!

Capelli: come far durare la tinta bionda più a lungo

Essere bionde, si sa, non è solo uno status symbol e chi tale vuole apparire... 9 regole d'oro deve seguire!

Scegliere la tinta adatta

1. Scegli la tinta più adatta a te

Innanzitutto, ne sei convinta? Spiegandoci meglio, se sei un fototipo mediterraneo e vuoi farti bionda, prediligi nuances mediane come il caramello, in quanto il nordic blonde ossigenato, non rimarrebbe luminoso e probabilmente non si sposerebbe bene con il tuo incarnato.

Inoltre, ricorda che se la tua base è molto scura occorrerà decolorare l'intera chioma, e la ricrescita apparirà dopo poco tempo.

Se invece sei castano chiara, il gioco è semplice e potrebbero servirti anche solo pochi colpi di luce facili da mantenere per donare luce all'intera chioma.

Scegli shampoo e balsamo specifici per capelli biondi

2. Scegli shampoo e balsamo specifici

Scegliere il giusto shampoo è molto importante quando si hanno i capelli trattati, esso dovrà essere non troppo aggressivo e appositamente studiato per esaltare le chiome tinte, aiutando il colore a mantenere la sua iniziale luminosità.

Meglio ancora se attivatore di riflessi chiari, eliminando ogni impurità ambientale.

Applicalo diluito con dell'acqua per distribuirlo al meglio.

Abbinalo ad un balsamo in combinazione, da tenere in posa per almeno 3 minuti.

John Frieda - Sheer Blonde Shampoo €11,95 e Balsamo €11,95

Lavare i capelli con acqua tiepida o fredda

3. Non lavare i capelli con l'acqua troppo calda

L'acqua troppo calda può intaccare l'intensità della tintura realizzata. A dire il vero sarebbe meglio aspettare almeno tre giorni prima di lavare i capelli dalla realizzazione del colore.

Prediligi, comunque, sempre l'acqua fredda in quanto ha la capacità di chiudere le cuticole dei capelli e di farli apparire più brillanti una volta asciutti.

Applica un trattamento nutriente almeno una volta a settimana

4. Applica un trattamento nutriente

Per capelli biondi che splendono di luce propria, applica una maschera o un trattamento nutriente almeno una volta a settimana. Ingredienti naturalmente schiarenti e ravvivanti come il limone e lo zafferano fanno al caso tuo.

Lascia agire il prodotto sui capelli lavati e tamponati per almeno 20 minuti. Per farlo assorbire al meglio, raccoglili in un panno caldo.

Lush - Marilyn Trattamento Capelli €15,95

Realizza un solo trattamento alla volta

5. Realizza un solo trattamento alla volta

Non sovrapporre, presa dalla foga "wannabe blondie", decolorazioni a tinte e riflessi cangianti con variazioni sul cenere, sfumature miele ecc...

Meglio ragionare e realizzare un solo trattamento per volta, così da evitare uno stress che potrebbe sfibrare definitivamente la tua chioma e sbiadire subito lasciandoti con mille colori in testa che non rassomigliano minimamente a quelli in precedenza.

Meglio optare per una sola decisione, ma che sia quella giusta e più duratura.

Tagliare i capelli una volta ogni tre mesi

6. Spuntare spesso i capelli

Ti sembrerà strano, ma anche questo è un elemento importante per la buona riuscita di una tinta nel lungo termine.

Le punte dei capelli, infatti, tendono a sfibrarsi maggiormente rispetto alle lunghezze e per questo sbiadiscono prima, perdendo colore.

Spuntare i capelli almeno di 1 cm una volta ogni tre mesi è la soluzione ideale per un colore omogeneo.

Applica un trattamento leave in

7. Applica sempre un prodotto leave in

Prima dell'asciugatura, proteggi i capelli dal calore del phon con un prodotto specifico da non risciacquare, in grado anche di filtrare successivamente i raggi dannosi che potrebbero intaccare la bellezza del colore.

Bluorange - Ravviva Colore Spray €10,55

Tieni il phon a distanza

8. Tieni il phon a debita distanza (in tutti i sensi)

Ok, si sa, lasciare asciugare i capelli al naturale, soprattutto se non è ancora estate, può risultare scomodo nonché compromettente per eventuali dolori cervicali, ma l'utilizzo del phon e di ogni fonte di calore dovrebbe essere limitato.

Ove non fosse possibile, munisciti di un diffusore, oppure non tenere mai l'apparecchio mai troppo vicino ai capelli.

Evita la lacca

9. Evita l'utilizzo di lacche e prodotti contenenti alcool

Alcool e derivati rischiano di rovinare il colore e di comprometterne la brillantezza, alla lunga.

Lo stesso discorso vale per l'utilizzo di prodotti contenenti ingredienti troppo aggressivi come petrolati o parabeni.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards