Maschera per capelli grassi: un prodotto essenziale per ritrovare leggerezza

Credi che la maschera per i capelli grassi sia una contraddizione oltre a essere difficile da trovare? Sbagliato! Ne esistono di vari tipi: che assorbono il sebo in eccesso, riequilibrano il cuoio capelluto e ovviamente non appesantiscono le lunghezze. Provare per credere!

A differenza dei prodotti per capelli secchi, le maschere per i capelli grassi non hanno la funzione di nutrire, bensì quella di assorbire il sebo in eccesso. Difficile infatti che chi manifesta untuosità sul cuoio capelluto si ritrovi con le lunghezze sfibrate, a meno che non abbia le radici grasse e i capelli normali o a tendenza grassa. Oppure abbia esagerato con trattamenti chimici come: decolorazioni, permanente, stiratura o qualche brushing di troppo. In genere, i capelli grassi sono "protetti" dal rischio disidratazione proprio grazie alla iper-produzione di sebo che funge da lubrificante naturale. Per questo motivo, dopo lo shampoo è sufficiente un balsamo leggero che non appesantisca un capello che tende a sporcarsi facilmente.

Tuttavia, non vuoi rinunciare a un impacco che rigeneri le lunghezze? Oppure la tua esigenza è purificare il cuoio capelluto? Continua a leggere: ti spieghiamo come scegliere le maschere per i capelli grassi.

Maschere adatte ai capelli grassi

La parola chiave di una maschera per capelli grassi è leggerezza. Deve avere una texture non troppo cremosa per evitare di ungere la chioma già al momento del lavaggio (il che è un ossimoro). Inoltre, il prodotto giusto non deve contenere oli e burri, cioè tutti quegli ingredienti super nutrienti adatti a capigliature secche, sfibrate o rovinate. Con i capelli che si ungono facilmente meglio optare per maschere light all'aloe che, essendo un gel, idrata la fibra senza appesantirla. Il consiglio anti-pesantezza? Tenerla in posa per 3 massimo 5 minuti.
E ciò è valido per l'uso tradizionale delle maschere per capelli, cioè ristrutturare le lunghezze. Se il cuoio capelluto è grasso è "lui" il vero destinatario degli impacchi pre o post-shampoo.

Le maschere purificanti per i capelli grassi

L'intento delle maschere per capelli grassi per definizione è detergere in profondità la cute, assorbire il sebo in eccesso e riequilibrare le ghiandole sebacee. Per questi motivi spesso si usano prima dello shampoo come trattamenti "cattura impurità". Si lasciano agire dai 10 ai 30 minuti e poi si procede al lavaggio con lo shampoo abituale. Se la cute è molto grassa, si consiglia di abbinare uno shampoo ad hoc, altrimenti va bene il detergente per le proprie esigenze (anticaduta, protezione del colore, volumizzante e così via).

Questi trattamenti detox pre-shampoo di solito contengono argilla, oli essenziali astringenti ed estratti di erbe purificanti. I principi attivi più efficaci sono: rosmarino, menta, timo, melissa e limone che, oltre a riequilibrare, rinfrescano la cute.

Consigli sulle maschere anti-sebo

Uno dei primi accorgimenti da adottare quando si usano le maschere assorbenti pre-shampoo è di non esagerare con l'azione "sgrassante" dei trattamenti successivi. Meglio ricorrere a una sola dose di shampoo anti-untuosità ed eventualmente proseguire con un'altra di shampoo delicato. In questo modo, si eviterà il temuto effetto rebound. Se il cuoio capelluto viene, infatti, troppo privato del suo manto idrolipidico protettivo, può difendersi secernendo ancora più sebo.

Un altro consiglio è quello di non usare uno shampoo scrub, poiché molte maschere pre-shampoo hanno già una funzione esfoliante, in quanto contengono microgranuli. Non solo è inutile, ma può anche irritare la cute.

Questi prodotti possono essere usati anche in caso di capelli leggermente grassi o se si vive in ambienti molto inquinati. Basta inserirli 1 volta ogni 2 settimane per ritrovare una chioma leggera e voluminosa. In caso di capelli davvero grassi, invece, l'uso frequente permette di ridurre la frequenza dei lavaggi.

La nostra selezione di maschere per capelli grassi

Guarda la gallery in basso: troverai trattamenti per risolvere il problema dei capelli grassi partendo dallo step prima e dopo lo shampoo.

Maschera sebo-assorbente pre-shampoo di Yves Rocher
Contiene estratto di ortica, noto per le sue proprietà anti-seborroiche e purificanti del cuoio capelluto, che aiuta a eliminare l'eccesso di sebo responsabile dei capelli grassi. I Fruttani di Agave, invece, sono un ingrediente inedito in cosmetica, che raddoppia la micro-circolazione del cuoio capelluto per un bulbo perfettamente nutrito e quindi un capello che cresce più forte e più bello.
Sensicare, maschera per cute e capelli grassi di Erilia
Crema-impacco ad azione assorbente e normalizzante. Aiuta a disciplinare senza appesantirlo.
Contiene oli essenziali di melissa, menta e noce moscata per rinfrescare e sfiammare. In più, l'argilla bianca esfolia dolcemente la cute svolgendo un’azione assorbente e drenante del sebo.
Applicare dopo lo shampoo su capelli tamponati.
Phytodetox, maschera purificante pre-shampoo
Indicata per capelli a tendenza grassa, questa maschera contiene argilla Ghassoul, ideale per assorbire le impurità che soffocano il cuoio capelluto (inquinamento, polvere, calcare, residui di prodotti, sebo in eccesso).



Curbicia, shampoo-maschera all'argilla di Rene Furterer
Un trattamento lavante specifico per il cuoio capelluto grasso che, grazie ai suoi attivi astringenti, aiuta a ridurre la frequenza degli shampoo. Contiene oli essenziali di timo, rosmarino, arancia e garofano.
Maschera Purificante Pre-Shampoo Hair Rituel by Sisley
Un mix di principi attivi per detergere il cuoio capelluto a tendenza grassa tra cui: argillla bianca, estratto di Té di Java, estratto di Semi di sedano, acetato di Vitamina E, peptide de Moringa, estratto di foglie di carciofo. La
Pro-vitamina B5 fortifica la fibra e dona corpo.
The Purity Circle, maschera purificante di Davines
Contiene tè matcha, superfood ricco in polifenoli che svolge un’azione di contrasto ai radicali liberi creatisi a causa dell’inquinamento atmosferico. La formulazione include inoltre carbone di bambù 100% naturale ed eco-certificato dalle proprietà assorbenti, che apporta all’emulsione un inconfondibile colore nero.
Maschera-Scrub Decotto di Biofficina Toscana
Prodotto a pH acido deterge e purifica il cuoio capelluto. Contiene argilla verde con proprietà assorbenti e tonificanti, estratti rivitalizzanti di capelvenere biologica toscana e granuli esfolianti. Ha azione normalizzante e riequilibrante sul cuoio capelluto e stimola il rinnovamento cellulare.
Maschera capelli all'aloe di  Omia Laboratories
Una maschera idratante ma leggero grazie all’aloe che, essendo un gel è perfetto per i capelli grassi in quanto non li appesantisce.

Maschere per capelli grassi fai da te

Ti piace dilettarti nei cosmetici home made? Prova con queste ricette di maschere fai da te: per detergere i capelli grassi dovrai procurarti degli ingredienti naturali ad azione purificante.

Maschera per capelli grassi con yogurt e oli essenziali

Ad un vasetto di yogurt magro unisci un olio essenziale astringente a tua scelta: salvia, timo, rosmarino o menta. Mescola energicamente per ottenere un composto omogeneo e applicalo sulla cute prima di lavarti i capelli. Attendi 10-15 minuti e prosegui allo shampoo.

Maschera per capelli grassi a base di argilla

L'argilla ha proprietà detossinanti, disinfettanti e purificanti, cioè l'ideale per migliorare l'aspetto del capello grasso. Con l'aggiunta dell'acqua di rose si può realizzare un impacco astringente che riequilibra il cuoio capelluto ad alta produzione di sebo.

Capelli grassi, ritrova la leggerezza con gli shampoo riequilibranti

VEDI ANCHE

Capelli grassi, ritrova la leggerezza con gli shampoo riequilibranti

Come lavare bene i capelli grassi

VEDI ANCHE

Come lavare bene i capelli grassi

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards