Tante idee da copiare per portare i capelli corti - ma non troppo - a 70 anni e oltre

A 70 anni i capelli corti sono quasi d'obbligo, ma non devono esserlo troppo. Lunghezze troppo mini rischiano di mettere allo scoperto gli inevitabili segni dell'età: i cedimenti cutanei, mascella poco definita e collo segnato da collane di Venere. Certo, nulla vieta di portare i capelli cortissimi se lo si preferisce per questioni di praticità o abitudine. Ma l'idea furba è di portare un taglio moderatamente corto che copra mascella e collo, e che incorni il viso in modo da mascherare i segni dell'età.

Le foto delle star over 70 che ti proponiamo ne sono un esempio. Molte di loro hanno mantenuto lo styling con cui siamo abituati a vederle sullo schermo, accorciando gradualmente i capelli, per adattarsi alle nuove esigenze legate all'età. Poche sono le donne fortunate che a 70 anni conservano la pienezza della chioma di qualche anno prima.

RINGIOVANISCI I CAPELLIfiltri Uv, collagene e caviale: ecco la strategia urto per una chioma al top.

RINGIOVANISCI I CAPELLI

filtri Uv, collagene e caviale: ecco la strategia urto per una chioma al top.

Come tutto il resto del corpo, anche i capelli invecchiano. Ma raramente ne teniamo conto. Perché i segni dell’età non sono così evidenti come quelli sulla pelle. Verso i 50 anni iniziano a diventare sottili, elettrici e, soprattutto, opachi. L’ideale è usare shampoo con i filtri Uv, applicare una volta al mese una maschera al collagene o al caviale (ricco di Omega 3) e assumere integratori antiossidanti omeopatici come la “serenoa repens”, che si estrae da una palma che cresce in Florida, in grado di conservare più a lungo gli ormoni femminili.

DOPO I 6O CAMBIA IL MAKE UPCon l’età devi adattare la palette di colori e le texture del trucco.D

DOPO I 6O CAMBIA IL MAKE UP

Con l’età devi adattare la palette di colori e le texture del trucco.

Di solito superati gli “anta” è meglio dare la preferenza a tonalità calde, come il marrone e il tortora, e in versione mat perché danno risalto e luce alla carnagione. Questa regola non è valida solo per gli occhi, ma anche per l’incarnato. Scegli quindi fondotinta che contengano pigmenti rossi-aranciati e non dimenticare un tocco di fard sulle guance.

I colori? No alle tinte pop: l’ideale è un rosato o un pesca. Per quanto riguarda la texture meglio un blush in polvere, steso appena sugli zigomi per conferire un effetto lifting.

Riproduzione riservata
dmbeauty

3.059 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards