Michele Bravi e quel bacio che vale più di mille parole, il messaggio del cantante contro l’omofobia

Quanto può valere un bacio? Tanto, anzi tantissimo e Michele Bravi ha voluto raccontarlo nel suo ultimo video “Mantieni il bacio”: un vero trattato sull’amore.

"Baciare un ragazzo nel mio video ha significato contribuire a creare una sagoma a forma di stella, in cui chi non si sente quadrato o cerchio può entrare"

Sentirsi sempre una stella in un mondo di cerchi e quadrati. Basta soffermarsi un attimo su questa frase per capire quanto può essere doloroso e complicato non sentirsi mai adatti o dover modificare il proprio io per adeguarsi alla società.

Un pensiero che Michele Bravi ha voluto prima mettere in musica e poi imprimere nel video ufficiale della canzone “Mantieni il bacio” dove, in un immaginario etereo, fumoso e impalpabile, bacia un ragazzo - l'attore Francesco Centorame, se hai seguito SKAM Italia, sicuramente l'hai riconosciuto - senza paura di mostrare emozioni e sensazioni.

Michele Bravi e l’amore

“È solo l'amore che ci salva dalla ferita del mondo”: una frase di “Mantieni il bacio” che è una vera e propria verità assoluta. Una verità che fa capire quanto per Michele Bravi, vincitore della settima edizione di X Factor, ma che abbiamo visto ospite anche nell'ultima edizione di Amici, dove non mancano ragazzi come Sangiovanni, pronti a rompere pregiudizi di genere. Amare ed essere amati sia fondamentale. Un amore libero, senza pregiudizi e senza paura. Un amore che ti fa sentire te stesso e ti mette in totale sintonia con il mondo e con chi sta dall’altra parte, senza definizione di genere o orientamento.

Ma dietro il video di “Mantieni il bacio” c’è ancora di più. Qui Michele e Francesco Centorame, si cercano e sfiorano in un video che vuole far sentire nel giusto chiunque provi amore per gli altri. Un bacio, che per quanto possa sembrare banale e facile, racchiude in sé tantissimi messaggi: dall’accettazione alla salvezza, dalla voglia di essere felici a quella di ritrovarsi.

Il nuovo concept album: “La geografia del buio”

Si chiama la “La geografia del buio” ed è il nuovo concept album di Michele Bravi che lo riporta a cantare dopo un periodo difficile a causa di un incidente stradale che lo ha coinvolto e dove ha perso la vita una donna.

Un ritorno sussurrato, dove l’amore diventa protagonista ed è la soluzione a tutti, o quasi, i mali che ci circondano. Una vera e propria dichiarazione di salvezza, dove il sentimento più forte di tutti è un ancora a cui aggrapparsi per uscire da una nebbia fitta e densa.

Michele Bravi: «Il dolore non lo superi, gli trovi spazio»

VEDI ANCHE

Michele Bravi: «Il dolore non lo superi, gli trovi spazio»

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards