Noemi a Sanremo 2021: la metamorfosi che l’ha resa ancora più strepitosa

  • 02 03 2021

Noemi è dimagrita e, soprattutto, è cambiata. Non solo nell’aspetto, ma trovando un nuovo modo di essere sé stessa. Lo si vede chiaramente dal suo account Instagram: se Glicine è la canzone di Noemi a Sanremo 2021, l’album di cui fa parte il singolo - Metamorfosi - non rappresenta unicamente un riferimento a Ovidio. Noemi, infatti, non è solo dimagrita con il metodo Tabata, ma ha trovato una nuova forma fisica che la rende ancora più bella, grazie al ritrovato amore per sé stessa. Perché non è importate quanti chili abbia perso Noemi, ma il fatto che la scelta di rimettersi in forma dipenda dalla sua volontà di tornare a piacersi. Al resto hanno pensato un allenamento ad alta intensità come il Tabata training che, unito alla dieta di Noemi, ha trasformato la cantante con un workout brucia grassi e volto a migliorare la resistenza. Anche alle critiche.

Come è dimagrita Noemi: l’allenamento ad alta intensità

La cantante Noemi non ha mai fatto mistero del suo segreto per il dimagrimento. Si chiama metodo Tabata ed è stato inventato, negli anni Novanta, dallo scienziato giapponese Izumi Tabata. L’obbiettivo di questo tipo di allenamento è stimolare costantemente il metabolismo aerobico e quello anaerobico attraverso un workout ad alta intensità. Favorendo un approccio cardio, il metodo Tabata seguito da Noemi è particolarmente adatto per il dimagrimento, ma anche per migliorare la resistenza e, addirittura, prepararsi a sforzi fisici più intensi. Insomma, Noemi è dimagrita attraverso un impegno costante e degno di un'atleta. Il vantaggio del metodo Tabata, inoltre, è la sua brevità che, di conseguenza, rende il workout perfetto per essere integrato con un allenamento outdoor come la corsa o il biking

Un esempio di workout con il metodo Tabata

Non abbiamo dubbi: Noemi è dimagrita facendo certamente molta fatica. D’altra parte, il metodo Tabata prevede dei circuiti di HIIT, High Intensity Interval Training, ovvero, 20 secondi di esercizi intervallati da 10 secondi di pausa. Il tutto per un totale di 8 round della durata di circa 4 minuti. Indubbiamente, il vantaggio principale di questo tipo di allenamento è l’essere molto breve: tre circuiti, infatti, rappresentano un tempo di allenamento totale di 12 minuti, ma estremamente intensi. Proprio per questo, chi vuole dimagrire come Noemi, dovrà avvicinarsi con calma a questo tipo di allenamento, se completamente digiuno di fitness. Pur in soli 20 secondi, infatti, i muscoli sono costretti a lavorare molto intensamente. A rendere il workout ancora più strong è la possibilità di lavorare contemporaneamente su tutto il corpo. Per chi vuole mettersi alla prova, poi, il recupero di 10 secondi può divenire "dinamico" e, dunque, costituito da esercizi più leggeri, ma che costringono i muscoli a continuare il lavoro. Non ci sono dubbi, infatti, sul fatto che le foto di Noemi dimagrita su Instagram mostrino solo una parte del suo cambiamento e della fatica fatta dalla cantante per raggiungere la forma fisica che desiderava. 

La metamorfosi di Noemi, dentro e fuori

Quella di Noemi è stata una vera e propria metamorfosi, anche nella dieta. Non a caso, il protocollo seguito dalla cantante è il metodo META - Medical Education Transform Action. L’obbiettivo del regime alimentare creato da Monica Germani è una trasformazione psico-fisica completa, combinando esercizio fisico - in questo caso Noemi è dimagrita col metodo Tabata - supporto psicologico e, ovviamente, un’alimentazione sana e ben bilanciata. Un cambiamento radicale: la cantante, infatti, ha dovuto cambiare il suo rapporto col cibo e le sue stesse abitudini, seguendo una vera e propria educazione alimentare. Perché il dimagrimento di Noemi è stato un cambiamento in positivo? Perché la cantante di Glicine ha sempre potuto trasgredire, mantenendo un normale rapporto col cibo. E il risultato è ben evidente anche su Instagram, dove Noemi ha scelto di fare tabula rasa, dando vita a un profilo nuovo, degno della sua metamorfosi.

Intanto nella prima serata del Festival di Sanremo è apparsa bellissima e raggiante in un lungo tubino di paillettes dorato e con un tono di capelli più chiaro del solito, trucco leggero e pelle diafana, la nostra esperta in armocromia Elisa Bonandini ha dato i voti a tutti i protagonisti del Festival, dai un'occhiata alle sue pagelle.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.940 posts 448k followers

Make up your life

Beauty cards