Clorè effetto burlesque

CLORÈ EFFETTO BURLESQUE PER DIVERTIRTI

Che ne dici di un corso dove ti muovi a tempo di musica, ti tonifichi e impari l’arte della seduzione? Se l’idea ti attira, prova Clorè Effetto Burlesque®. Niente tacchi e corsetti, però, solo abbigliamento comodo. Sedia, bastone e borsalino rimangono, invece, accessori indispensabili.

Mentre esegui movimenti e passi di danza trasformati in esercizi ispirati al pilates e al body building, ti sembrerà di essere la protagonista di un musical. Oltre a divertirti, ti rassodi ed effettui anche un ottimo lavoro cardiovascolare (cloreburlesque.it).

I nuovi corsi in palestra

A settembre, tra i buoni propositi, metti sempre: «farò ginnastica». Ma perché si realizzi è importante scegliere un’attività a prova di noia

Boxe motion per scaricarti

Come nella fit boxe tradizionale, tiri ganci e calci al sacco ma nella nuova disciplina Boxe Motion, che si ispira anche alle arti marziali, lo fai a tempo di musica, secondo un ritmo che cambia di continuo: lento, veloce, poi lento di nuovo.

I vantaggi? Si allena il cuore perché la frequenza sale e scende di continuo, aumenta la resistenza fisica e si bruciano i grassi. Le variazioni di ritmo, infatti, stimolano maggiormente il metabolismo, così consumi calorie anche a riposo. E rassodi gambe, braccia e addominali (boxemotion.net).

Fluiball per tonificarti

In palestra c'è un nuovo attrezzo che ti aspetta: si chiama Fluiball ed è una palla trasparente con un liquido colorato al suo interno. Puoi scegliere tu il peso, da 500 grammi fino a 10 chili. Durante la lezione, che si svolge a tempo di musica, alterni attività aerobica ad alta intensità a classici esercizi di tonificazione, come squat, affondi, lanci, prese. Il tutto sempre con la palla.

I risultati si vedono in poco tempo: potenzi e scolpisci i muscoli di gambe, braccia e busto. Ma migliori anche l’equilibrio: il liquido contenuto nella palla, spostandosi, ti costringe a modificare sempre il tuo baricentro (fluitraining.com).

Stirfit per il portamento

Niente attrezzi, ma solo corpo libero, nello Stirfit alterni esercizi per sviluppare la forza muscolare ad altri che migliorano l’equlibrio, utilizzando solo il peso del corpo. Non aspettarti però un programma soft da eseguire distesa sul tappetino. Il ritmo è piuttosto sostenuto: si inizia dalla parte posturale con l’esecuzione di coreografie suddivise in otto esercizi, da ripetere due o tre volte. Poi si passa alle figure per sviluppare la forza fisica e, tra l’una e l’altra, per recuperare, si esegue la Ginga, il passo base della capoeira. Il risultato è un’attenzione costante al portamento, anche fuori dalla palestra, ma anche più forza, resistenza ed elasticità (stirfit.it).

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards