Trucco con abbronzatura

Non solo terra, ma anche illuminanti, blush, ombretti e rossetti... tutte le dritte sul trucco con l'abbronzatura. Leggi la nostra guida per essere preparata sul tema.

Truccarsi da abbronzata

Chiacchierando con la make up artist abbiamo scoperto gli errori più comuni e i segreti per valorizzare il colorito dorato

 

Trucco con abbronzatura: gli errori più comuni

Uno degli errori più comuni del trucco da abbronzata è quello di accentuare ulteriormente l'abbronzatura con fondotinta color cioccolato e spolverate di terra a gogò su tutto il viso. Con il risultato di indurire i lineamenti.

"La parola chiave è sublimare il colore dorato del viso, non sovraccaricarlo con prodotti che lo rendano più intenso - dice Barbara Piccinnu, make up artist e consulente di immagine - Il rischio è quello di perdere quell'effetto bonne-mine tanto desiderato.

Ogni donna, inoltre, deve il più possibile valorizzare la propria abbronzatura, che cambia a seconda del fototipo, diversificandosi in ambrata, dorata, olivastra, bronzea ecc."

- No alla stratificazione di prodotti su prodotti, quindi.
- Sì ad un gioco sapiente di rifiniture dei punti luce e delle zone d'ombra, per esaltare l'abbronzatura.

Abbronzata, ispirati a Jennifer Lopez

Da abbronzata, il modello cui ispirarsi è Jennifer Lopez, che non vuol dire copiare pedissequamente il suo look, ma osservare il gioco di chiaro-scuro sul suo volto, per comprendere come truccarsi con il colorito ambrato.

Se ci si fa caso, la parte centrale del viso (fronte, naso e mento) emana luce, i contorni invece sono più in ombra, con un effetto armonico e senza stacchi di colore.

"Questo tipo di trucco si ottiene 'lavorando' sapientemente le polveri illuminanti e abbronzanti - spiega la make up artist Barbara Piccinnu - : vanno applicate a piccoli tocchi in alcuni punti precisi e non su tutto il viso".

Fondotinta e cipria: si possono usare da abbronzate?

Se non si vuole rinunciare al fondotinta optare per formule ultra-leggere che somiglino più a creme colorate che a fluidi di elevata coprenza (più adatti per l'inverno). Si applicano con la spugnetta oppure con le dita dopo averle scaldate con i polpastrelli: questi accorgimenti servono a stemperare il colore, che diventerà più trasparente.

Subito dopo tamponare il viso con la cipria: elimina l'effetto lucido e minimizza linee e imperfezioni. "Esistono versioni 'neutre' che vanno bene su qualsiasi colorito, dato che non alterano quello di base - continua la make up artist. - Le ciprie più indicate sono in polvere, fatte con particelle micronizzate che non creano spessore.
Poiché riflettono la luce, donano un finish vellutato".

Abbronzatura sublimata con l'illuminante

Ma ciò che fa la differenza sul trucco da abbronzata è l'uso dell'illuminante o lighter.

"Sono polveri luminose formulate con microparticelle iridescente che, fondendosi con la pelle, diffondono la luce sul viso - spiega la make up artist.

Si applicano con un pennello da cipria non molto grande in punti precisi del viso

- partendo dalla tempia, disegnare una C verso lo zigomo, sotto l'occhio dunque

- illuminare la linea centrale del naso

- disegnare un triangolo rovesciato sulla fronte, cioè che abbia la base verso l'attaccatura dei capelli

- applicare dei tocchi di luce sul mento e sull'arco di Cupido, cioè la parte centrale del labbro superiore (la linea), quella che forma una specie di "M"

L'illuminante dona quell'effetto dewy (rugiadoso) che ammorbidisce i lineamenti e fa tanto effetto salute - assicura l'esperta di trucco.

Gli ombretti giusti per quando si è abbronzata

E veniamo agli ombretti indicati per la pelle abbronzata.

Evitare le formule opache, poiché su un colorito scuro induriscono i lineamenti. Privilegiare invece le formule satinate e madreperlacee, cioè leggermente iridescenti (che non vuol dire piene di glitter).

Per quanto riguarda i colori un NO deciso a tutte le sfumature del viola, mauve, melanzana: danno un effetto cupo all'insieme. Non sono indicate nemmeno le tinte fredde (i celestini, i rosa chiarissimi, e in genere i pastelli troppo delicati).

Via libera ai colori caldi, come i bronzi, gli ocra, i beige mielati, i caramello, avorio, oro, i metalizzati in genere. Persino i verdi vanno bene, purché contengano punte cromate calde.

Terra, fard, correttore...

Per riproporzionare i volumi del volto, applicare la terra sui contorni del viso, in particolare sulle zone ossute, quindi al lato dello zigomo e sulla mascella. Terminare, spolverando delicatamente un po' di prodotto dallo zigomo verso il naso.

Fard: sull'abbronzatura sono più indicati le formule in crema, che danno un effetto più glow, luminoso.

Copriocchiaie: se c'è necessità di coprire le occhiaie, non è sbagliato l'uso del correttore, purché si salga di grado rispetto a quello usato in inverno.

Quali rossetti con l'abbronzatura?

Capitolo rossetti:

"Con l'abbronzatura si sconsiglia l'uso della matita per labbra, perché le linee decise rischiano di indurire l'espressione della bocca - spiega la make up artist - Meglio puntare su contorni sfumati che diano un effetto trasparente. Per lo stesso motivo non sono indicati nemmeno rossetti mat: spengono infatti l'incarnato. Via libera a gloss, rossetti satinati, luminosi e trasparenti.

I colori? Sì a tutte le tonalità dell'arancio, del rosso, del corallo.
I rosa sono permessi se contengono punte di colore calde (come albicocca e salmone per esempio).
No alle tonalità violacee.

I trucchi per l'abbronzatura

In alto da sinistra:
- Matita jumbo per occhi di Sephora
Formula waterproof con mina larga: permette di colorare le palpebre o di intensificare il contorno occhi.

Colori Kaki e Taupe
- Terracotta, Fard à Paupières
Ombretto in polvere libera perlato dall'effetto leggermente metallizzato. Guerlain
Edizione limitata

Colore Bronze
- Ombre Hypnôse Doll Eyes
Ombretto Effetto Iridescente di Lancome
Colore I106
In seconda fila
- LUMINYS SILK
Ombretto cotto effetto satinato di Pupa
colore 401
- Flawless Face- Loose Setting Powder Translucent
Cipria in polvere libera di Laura Mercier
Dona un look naturale, mai “polveroso”.
- Terracotta Teint d'Ailleurs
Crema colorata abbronzante di Guerlain
Arricchita di un attivatore che non solo vivacizza l’incarnato con un gradevole colorito, ma attiva a prolunga l'abbronzatura naturale.
In basso
- Shimmer bloc
Illuminante di Laura Mercier
Le 4 nuance permettono di ottenere innumerevoli effetti
- Crème de BlushFard in crema di Yves Saint Laurent
Colore: orange
- Pennello da cipria N. 26 di Diego Dalla Palma
Indicato per sfumare terre, illuminanti e ciprie

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.868 posts 445k followers

Make up your life

Beauty cards