Per rinnovare il tuo beauty case, tieni a mente queste parole chiave di trucco: perfezione, metal e mat. Al resto pensiamo noi, consigliandoti i prodotti per essere trendy

Incarnato

La parola d'ordine del 2017-18 è perfezione. La pelle deve essere priva di imperfezioni per rispondere all'esigenza sempre crescente di essere a prova di scatto fotografico. Qualunque sia la luce. Sì, perché è l'abitudine consolidata di scattarsi i selfie a dettare tendenza nel mondo del make up. 
Ecco che l'incarnato è perfezionato con le polveri opacizzanti, sublimato con gli illuminanti nei punti strategici, o uniformato con le tecniche più nuove di camouflage. Inserire quindi nel beauty case del 2017 prodotti di make up che rendano il viso perfetto è d'obbligo. 
Che si scelga di sposare la filosofia "nude" o quella più "coprente", non fa differenza: il classico fondotinta si completa con l'aggiunta di palette di correttori per cancellare ogni tipo di imperfezione (verde contro i rossori, viola contro il grigiore, arancio contro le occhiaie e beige contro le macchie); palette strobing (la tecnica illuminante stile cinematografico) e fondotinta in stick e da tenere in borsetta.

Oltre alla pelle (possibilmente perfetta), il grande protagonista della stagione 2017-18 è il colorito. Via libera, quindi a fard che regalano un aspetto tutta salute e a terre su tutti i toni del beige. 

Occhi

Le due grandi tendenze della stagione 2017-18 sono: il metallico con tutte le rivisitazioni del tema che passano dagli effetti shimmer e glitter; e i toni caldi, cioè quelli che ricordano la terra bruciata, le foglie caducee dell'autunno, la ruggine e il fuoco dirompente nei camini d'inverno. Non mancano così le palette di ombretti interamente dedicate ai due filoni di tendenza, con cui dilettarsi in smokey eyes di impatto. 

La tendenza metallizzata si declina nel golden, con una grande proliferazione di matite, matitoni e ombretti in crema dorati. Si arricchiscono di bagliori metal, inoltre, i blu, i verde petrolio e i viola profondi che soppiantano i tradizionali grigi con cui vestire lo sguardo.

Ma "make up sguardo" non fa rima solo con ombretti, bensì con gli eyeliner ed effetti grafici: le novità di stagione riguardano i prodotti innovativi con cui disegnare perfettamente la coda in neretto in stile sguardo da gatta. Anche se si ha poca manualità.

Labbra

È l'anno del mat, ma anche del colore pieno che si staglia evidente su un viso perfezionato, appunto (vedi alla voce "incarnato"). Bandite i lipstick dal finish nude che colorano appena le labbra. Bentornati i rossetti intensi che coprono decisamente, invece, e restano indelebili. 
Le novità riguardano il tipo di prodotti: rossetti cushion, cioè con la punta morbida a cuscinetto che rilascia colore; rossetti vernici che, una volta asciutti, restano confortevoli e palette di rossetti per combinare colori ed effetti diversi.
E per chi nel vecchio beauty ha tanti rossetti classici, entra in campo un nuovo prodotto: il "trasformatore" che rende opaca qualsiasi texture, ammorbidendo nel contempo le labbra.

Sopracciglia

Un capitolo a parte meritano le sopracciglia, che ormai hanno un mercato proprio e che ogni anno si ingrandisce. In arrivo i matitoni morbidi per riempire con facilità gli archi sopra gli occhi e le matite specifiche dotate di illuminante, oltre che di mina classica per sopracciglia.


Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards