ragazze che si truccano con bronzer

5 trucchi per mettere il bronzer bene (anzi, benissimo)

Il bronzer è un prodotto magico per riprodurre l’effetto dell’abbronzatura sulla faccia in modo naturale attraverso un magnifico gioco di chiaro-scuri anche durante i grigi mesi invernali. Gli effetti luminosi di questo prodotto sono prodigiosi, ma è necessario utilizzare i pennelli ­in maniera corretta per evitare di creare chiazze scure. Puoi usare questo cosmetico, infatti, anche per rendere uniforme il colorito ottenuto grazie ai raggi solari.

Una cosa fondamentale, però, per sfruttare al massimo le potenzialità del bronzer, è conoscere la differenza con gli altri trucchi per il viso, in particolare con il blush, imparando i vari punti in cui vanno applicati questi prodotti.

Come si utilizza il bronzer

Applicare il bronzer non è per niente difficile come sembra, tuttavia bisogna prenderci la mano perché potresti creare delle macchie poco estetiche, oppure ottenere una sorta di effetto “mascherone” che appesantisce il tuo viso. In più, devi sempre ricordarti di arrivare, con il pennello, anche sul décolleté e soprattutto sul collo. Lo stacco di colore che può crearsi se non stendi bene il prodotto, infatti, è subito visibile e assolutamente sgradevole.

ragazza con bronzer

Non spaventarti, ci pensiamo noi a suggerirti 5 tips per applicare il bronzer in modo efficace, evitando di commettere quegli errori che naturalmente potresti compiere se sei alle prime armi.

Scegli il bronzer del colore più adatto al tuo incarnato

Sembra scontato, ma il bronzer non va scelto a caso, errore che molte persone compiono ancora oggi. Devi sceglierlo sulla base delle caratteristiche del tuo incarnato, in particolare identificando quello più adatto al tuo sottotono.

carnagione viso

Per capire quale sia il tuo, è sufficiente osservare il colore delle vene dei polsi. Se queste tendono al blu significa hai un sottotono freddo, altrimenti se sono verdastre significa che il sottotono è caldo. Questo aspetto è fondamentale soprattutto per scegliere il fondotinta e i prodotti per le labbra.

Esistono un sacco di nuance di bronzer, ma possiamo tenere in considerazione tre categorie principali:

  • se la tua carnagione è chiara, ti consigliamo di optare per il color miele;
  • se la tua pelle è di intensità media, scegli un prodotto dorato;
  • infine se hai un incarnato scuro, propendi per una terra abbronzante arancio-marrone.
selezione di prodotti per il viso

Prepara una base trucco opaca su cui andare ad applicare il bronzer

Una cosa che accomuna le varie gradazioni di terra abbronzante è la necessità di applicare il prodotto su una pelle opacizzata con una buona cipria compatta, eliminando prima l’effetto lucido prodotto dal fondotinta. Solo in questo modo il bronzer aderisce bene alla pelle e produce un effetto caldo molto naturale e per niente artefatto.

applicazione della cipria

Scopri la tecnica “della E” o “del 3”

Per applicare il bronzer in modo molto semplice e veloce, è sufficiente scegliere un pennello adatto (quello da contouring è perfetto) e descrivere un 3 o una E partendo dalla parte alta del viso fino ad arrivare al mento.
Inizia disegnando appunto un arco che parta dalla fronte e raggiunga lo zigomo; prosegui creando un altro arco che ha come punto di inizio lo zigomo stesso, e come punto di arrivo il mento, passando per la mandibola.

pennello per bronzer

Ti assicuriamo che è una delle classiche operazioni molto più facili a farsi che a dirsi!

Fai il contouring studiando bene le zone da illuminare e quelle da scurire

Per scolpire il tuo viso andando a evidenziare le zone scure del viso attraverso giochi di luci e di ombre, devi ricorrere all’ormai celeberrimo contouring o sculpting (riprendendo il concetto di chiaroscuro utilizzato in fotografia e in pittura).

Queste tecnica è sempre più chiacchierata sui social media, soprattutto grazie alle numerosissime foto postate dalle celebrities con questo make up come le Kardashian, che lo scelgono sia per la vita di tutti i giorni, sia per i momenti mondani.

kim kardashian con contouring

Inizia illuminando la forma delle sopracciglia, il centro della fronte, il contorno occhi, il dorso del naso, la parte alta dello zigomo, il contorno labbra, l’interno guancia e il centro del mento. Allo stesso tempo vanno scuriti i lati del naso, l’attaccatura dei capelli (facendo attenzione a non macchiarli), la parte alta della fronte, la zona sotto allo zigomo e la mascella. Per donare luce all’incarnato, utilizza un prodotto di uno o due toni più chiari, mentre per il bronzer, scegline uno di due toni più scuri.

contouring

Sfuma bene il bronzer quando vuoi ottenere l’effetto sunkissed

L’effetto “baciata da sole” con una pelle che sembra appena tornata dalla spiaggia dopo una lunga giornata di sunbathing è uno dei più belli che si possano realizzare utilizzando il bronzer.

Applica una quantità non eccessiva di prodotto sulle zone che tendono ad attirare maggiormente i raggi solari, quindi gli zigomi, la fronte, il mento e il naso.

Per evitare di creare le chiazze di cui parlavamo prima, ti consigliamo di sfumare il bronzer delicatamente verso le zone circostanti, in maniera da non creare un distacco troppo netto.

bronzer su ragazza bionda
Riproduzione riservata
dmbeauty

3.064 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards