ragazza che applice il bronzer

Bronzer, istruzioni per l’uso: cosa fare e cosa non fare per usarlo al meglio

Il bronzer è il prodotto perfetto per valorizzare il tuo incarnato donandogli un effetto caldo e abbronzato in qualsiasi stagione. Per utilizzarlo al meglio, però, devi conoscere prodotti, metodi e zone di applicazione. Leggi questo articolo per scoprire come regalare al tuo viso un meraviglioso effetto colorito e luminoso!

Il bronzer è un must-have per i trucchi estivi, soprattutto quando si vuole puntare su un make-up leggero, ma in grado comunque di valorizzare l’incarnato.

Con questo prodotto puoi ottenere un bellissimo effetto, scolpendo il tuo viso nei punti giusti e rendendolo luminoso e colorito, ma devi saperlo usare bene. Applicarlo a caso non può che provocare l’effetto contrario, perché possono crearsi delle macchie assolutamente poco estetiche.

ragazza truccata con bronzer

Cos’è il bronzer e a cosa serve

Il bronzer è un cosmetico dalla texture generalmente in polvere libera oppure compatta che svolge la funzione di scaldare l'incarnato. Il fascino della pelle abbronzata è irresistibile e questo prodotto permette di sfruttarlo anche durante i mesi invernali, conferendo al viso quell’aspetto che otterrebbe dopo un’esposizione prolungata al sole.

Spesso il bronzer viene confuso con la terra, ma si tratta di due prodotti che, seppur simili, presentano delle differenze soprattutto in termini di utilizzo.

ragazza che utilizza una palette di bronzer

Le differenze tra bronzer e terra

Il bronzer, essendo tendenzialmente in polvere compatta, fa parte della stessa famiglia del blush e della terra. Con quest’ultima viene spesso confusa, ma in realtà svolgono due funzioni diverse e vengono applicati in modi differenti.

Mentre il bronzer tende ad avere delle tonalità più brillanti e calde, la terra è solitamente più opaca e fredda.

prodotti per il viso in polveri

Bronzer liquido, una versione sempre più amata

Negli ultimi anni viene sempre più apprezzata e utilizzata anche la versione liquida, che oltre a conferire al viso un bellissimo aspetto abbronzato, gli regala anche un meraviglioso effetto glowing. Il bello di questi prodotti è che possono essere modulati in base alle esigenze e alle preferenze, magari miscelandoli insieme al fondotinta.

Come si utilizza il bronzer

Il bronzer può essere utilizzato in vari modi, per questo motivo è da considerarsi un prodotto estremamente versatile, che permette di raggiungere diversi risultati, ma sempre in maniera armonica e mai artefatta.

Questo cosmetico può essere applicato sia su tutto il viso, sia in punti specifici, ma va fatto sempre con cautela e senza esagerare, per non produrre quel fastidioso effetto “malta” che diventa completamente innaturale.

Vediamo come utilizzare il bronzer in maniera corretta in base al risultato che vuoi ottenere.

Applicazione in punti specifici del viso

Per ottenere un effetto più naturale, devi applicare il bronzer solamente sulle parti del viso che solitamente si abbronzano più facilmente: fronte, zigomi, naso e mento.

In questo caso puoi utilizzare il prodotto o per creare il tanto chiacchierato effetto contouring, oppure puoi regalare al tuo viso un bellissimo aspetto sunkissed.

applicazione del bronzer

Usare il bronzer per fare il contouring

Il contouring è una delle tecniche più note per scolpire il viso, riproducendo le famose zone d’ombra. Solitamente per questa operazione è consigliato un marrone freddo da scegliere opportunamente in base alla tonalità della pelle.

Ecco i passaggi da seguire:

  • preleva poco prodotto in maniera tale da sfumarlo con facilità;
  • stendi il bronzer lungo i lati del naso, sotto gli zigomi e sotto la mascella;
  • abbina alle zone d’ombra dei punti luce utilizzando un illuminante da applicare sugli zigomi, sul mento, sul ponte del naso e sull’arco di cupido.
zone del contouring

Applicare il bronzer per creare un effetto “sunkissed”

Per rendere il viso abbronzato in maniera uniforme, devi utilizzare un prodotto dai toni caldi e possibilmente più scuri rispetto al colore naturale dell’incarnato.  
Applicalo in modo da poterlo sfumare comodamente su fronte, guance, naso e mento. Il colore deve infatti vedersi in modo leggerlo, proprio per non apparire artefatto.

make up luminoso

Applicazione del bronzer su tutto il viso

Sicuramente soprattutto chi è alle prime armi preferisce stendere il bronzer su tutto il viso. Il rischio, però, come dicevamo, è quello di creare una sorta di “maschera” molto più spenta rispetto alla carnagione naturale e di produrre un effetto del tutto innaturale.

Scegli il prodotto selezionando una o massimo due tonalità più scure rispetto al tuo incarnato. Se hai una carnagione scura, puoi propendere per tinte più calde dal beige al marrone, mentre se hai la pelle chiara, ti consigliamo di andare su nuance rosate e delicate.  

bronzer viso

Gli errori da non commettere durante l’applicazione del bronzer

Ok, adesso che hai visto come applicare al meglio il bronzer e quali possibilità hai a disposizione per creare diversi effetti, tieni a mente questi errori da non commettere assolutamente.

Utilizzare un pennello qualsiasi

Se non vuoi fare danni con il bronzer, devi scegliere il pennello appropriato, perché ognuno ha una specifica funzione da cui dipende la sua forma.
Ti consigliamo quindi di optare per un modello largo, tondo e con le setole morbide.

applicazione del bronzer con il pennello

Iniziare l’applicazione dall’interno del viso

Devi stendere il bronzer partendo dall’esterno e andando verso l’interno, seguendo quindi i naturali punti di luce e di ombre del tuo viso. Facendo il contrario, rischi di ottenere un effetto a macchie poco uniforme.

Applicare bronzer liquidi sulla pelle secca

Per applicare con successo il bronzer sulla pelle, è necessario avere un base ben idratata. Questo vale soprattutto quando si vuole utilizzare un prodotto liquido. Applica quindi prima una buona crema nutriente e rimpolpante, onde evitare che poi si creino macchie secche.

applicazione della crema viso

Sporcare capelli e sopracciglia

Il bronzer è un must-have per i trucchi estivi, soprattutto quando si vuole puntare su un make-up leggero, ma in grado comunque di valorizzare l’incarnato.

Con questo prodotto puoi ottenere un bellissimo effetto, scolpendo il tuo viso nei punti giusti e rendendolo luminoso e colorito, ma devi saperlo usare bene. Applicarlo a caso non può che provocare l’effetto contrario, perché possono crearsi delle macchie assolutamente poco estetiche.

fascia capelli make-up
Riproduzione riservata
dmbeauty

3.059 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards