Come fissare l’ombretto senza primer

Fissare l'ombretto senza primer è possibile? Assolutamente sì! Devi solamente seguire i nostri consigli, per un makeup occhi long lasting che dura tutto il giorno.

Come fissare l'ombretto senza primer?

Sicuramente starai pensando che la maggior parte delle volte in cui ti trucchi non usi il primer occhi. Sbagliatissimo, questo prodotto è un ottimo alleato per far durare maggiormente la resa dell'ombretto e allo stesso tempo evitare che il prodotto vada nelle pieghe della pelle, creando quell'antiestetico effetto striato.

Dalla scelta del pennello giusto, ad alcuni consigli "rubati" direttamente ai makeup artist ci sono vari modi per far durare l'ombretto a lungo senza utilizzare il primer occhi. Se sei curiosa e vuoi dare una sferzata di professionalità al modo di truccarti, continua a leggere!

1. Il correttore al posto del primer

Sicuramente truccandoti ti sarai accorta che, quando applichi il correttore anche sulla palpebra, non solo il tuo sguardo appare immediatamente più rilassato ma l'ombretto dura molto di più!

Questo accade perché il correttore crea un'ottima base per il makeup, facendo risaltare i colori e, grazie alla sua composizione grassa, trattenendo meglio i pigmenti riducendo il rischio di fallout e sbavature.

2. Utilizzare l'ombretto in crema

Un'altra tecnica molto semplice ma efficace per far durare il tuo makeup occhi molto più a lungo, è quella di creare una base con un ombretto in crema. Il colore scelto non deve necessariamente essere della stessa tonalità dell'ombretto in polvere, anzi, puoi scegliere una shade più chiara (ideale per illuminare la palpebra) oppure scura (da rendere tridimensionale successivamente con qualche tocco glitter).

Inoltre l'ombretto in crema andrà a creare una base omogenea utilissima per il makeup e fungerà anche da primer permettendo agli ombretti in polvere di attaccarsi e durare più a lungo.

3. Utilizzare il pennello bagnato

Un altro trucchetto del mestiere, utilizzato dai makeup artist, è quello di applicare l'ombretto con un pennello leggermente inumidito. Puoi sia passarlo sotto l'acqua oppure (più professionale) nebulizzare sulle setole dell'acqua termale.

La durata sarà così incrementata e il colore dell'ombretto apparirà più vivido. Fai solamente attenzione a non usare troppa acqua, altrimenti otterrai l'effetto contrario.

4. Spray fissante per sigillare il trucco occhi

Un'altra tecnica per ottenenre un makeup occhi long lasting, è quella di sostituire completamente l'utilizzo del primer con un prodotto spray che sigilla il makeup, ovvero: lo spray fissante.

Questo prodotto va nebulizzato sul viso ad una decina di centrimetri di distanza e poi lasciato asciugare. Tutto il makeup ne beneficerà, ottenendo una durata maggiore. In commercio si possono trovare tantissimi tipi di spray fissante, da quelli opacizzanti a quelli arricchiti da micro-glitter, che rendono l'effetto finale estremamente glow.

5. La matita occhi come base per l'ombretto

Infine, l'ultimo trucchetto che ti consigliamo è quello di utilizzare come base per l'ombretto al posto del primer la matita occhi. Questa tecnica funziona come l'ombretto in crema ma è sicuramente più alla portata di tutte.

Ti basterà scegliere una nuance simile al colore di ombretto che vuoi usare e stenderla su tutta la palpebra mobile oppure una matita più chiara che farà risaltare maggiormente il colore da te scelto. A questo punto non ti servità altro che sfumare l'ombretto e completare il look con eyeliner e mascara.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards