Glitter-per-occhi-effetto-sfumato

Glitter per occhi: dall’applicazione al démaquillage, eccoti le istruzioni per l’uso

Glitters are a girl’s best friends! Chi non ama, infatti, colorare lo sguardo con brillantini multicolor in grado di riflettere la luce? Ecco tutto quello che c’è da sapere sui glitter per gli occhi per sceglierli, applicarli e struccarli like a pro

Non conoscono stagione, anno o trend: i glitter per gli occhi sono sempre una buona idea, specialmente quando l’intento è realizzare un trucco iridescente e scintillante, in cui sia la luce la vera protagonista. Nonostante il loro fascino sia indiscutibile, sappi che imparare come applicare i glitter sugli occhi non è un’impresa facile. Utilizzare i brillantini, infatti, può essere particolarmente insidioso e, vista la loro natura svolazzante, il rischio è quello di dover fare i conti con il fall out dei glitter su tutto il viso o, peggio, con qualche brillantino nell’occhio. Ed è proprio per questo che ti serve una guida dettagliata a come usare i glitter per gli occhi, ricca di trucchi e consigli per un’applicazione (quasi) professionale. 

Glitter in polvere per gli occhi o in gel: quali scegliere?

Esistono davvero moltissimi tipi di glitter per occhi, diversi non solo per colore, ma anche per dimensioni, texture e soprattutto modalità di utilizzo. I più difficili da usare sono, in assoluto, i glitter per occhi in polvere libera,poiché richiedono una base davvero perfetta e l’uso di una colla professionale. Nonostante somiglino molto ai classici ombretti, anche i glitter in polvere pressata sono piuttosto complicati da maneggiare: nelle palette, infatti, si presentano come vere e proprie “scaglie” di brillantini e devono essere applicati con le dita. Decisamente più semplici da utilizzare, i glitter in gel per gli occhi possono assolvere a diversi compiti, anche se, in questo caso, i brillantini risulteranno meno fitti sulla palpebra. Questa texture, perciò, è perfetta per creare una linea di eyeliner, ma anche per essere usata come un normalissimo ombretto o come top coat scintillante. Sei alle primissime armi? Prova i glitter per occhi in crema: sono i più pratici da usare, l’ideale se devi ancora imparare. 

Tutte le inspo per realizzare un trucco glitter

I brillantini possono essere davvero versatili e regalarti look completamente diversi tra loro. L’effetto più brillante che puoi ottenere, ovviamente, è distribuendoli su tutta la palpebra, aggiungendo semplicemente una linea di eyeliner grafico per rendere il makeup più particolare. Preferisci uno stile più easy&chic?Scegli un trucco con glitter semplice e concentra i brillantini in un unico punto dell’occhio: puoi usarli al centro della palpebra come nel più classico degli smokey eyes o come punto luce appena sotto il dotto lacrimale. Se con i pennelli te la cavi, poi, puoi provare a trasformare i glitter per occhi in un eyeliner effetto spalrkling o utilizzarli per la rima inferiore, anche sbavando leggermente: hai presente il trucco di Zendaya nella serie tv Euphoria, no? 

Come applicare il glitter sugli occhi?

Per prima cosa procurati un primer occhi per il glitter. Ti servirà per evitare sbavature e brillantini dove non dovrebbero essere. Una volta preparate le palpebre, affidati a una base cremosa e a una colla per glitter. In questo modo, potrai applicare con facilità i brillantini per gli occhi, ma anche strass e altri elementi 3D del tuo makeup. Una volta creata la base per il glitter sugli occhi, dovrai solo usare la tecnica giusta per applicarli. Quelli in polvere libera, ad esempio, devono essere prelevati con il pennello e picchiettati sulla palpebra, mentre gli ombretti glitterati possono essere sfumati normalmente. Quanto alle formule in gel, sono le più versatili e - spesso - dotate di un apposito applicatore che ti semplificherà decisamente il lavoro. 

L’attenzione in più da dedicare al démaquillage

Rimuovere i glitter per gli occhi correttamente è fondamentale per non pentirti immediatamente di averli scelti per il tuo makeup. Non dimenticare, infatti, che l’area del contorno occhi è molto delicata e ha bisogno di essere trattata con leggerezza. Ecco perché per rimuovere i glitter dovrai agire in modo mirato, ma dolcissimo. Inizia con uno struccante oleoso e un dischetto di cotone, ma procedi con piccoli movimenti circolari per non irritare la pelle. A questo punto, utilizza l’acqua micellare per eliminare ogni traccia di glitter dagli occhi e, infine, usa il tuo detergente preferito per lavare il viso. L’ultimo step per struccare gli occhi delicatamente, però, dovrà essere la crema, possibilmente ad azione lenitiva. 

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.868 posts 445k followers

Make up your life

Beauty cards