trucco waterproof

Se non riesci a rinunciare al trucco in spiaggia non c’è problema, le formule tecno ad altissima tenuta assicurano colori che resistono fino a 80 minuti di immersione in acqua. Così puoi esibire un viso curato anche in barca e in piscina.

Ecco le cose da sapere per un make up a prova di tuffi.

Il trucco in estate è waterproof

Le nuove formule impermeabili assicurano una tenuta del colore anche in acqua. Così puoi tuffarti in mare e in piscina senza rischi di rovinare il make up

Pelle uniforme e sana anche sotto il sole

Waterproof , water-resistant oppure long lasting?

Guarda l’etichetta! Non scegliere a caso, le diciture riportate sul pack dicono tutto sul tipo di tenuta.

La prima sta a indicare che la texture è praticamente impermeabile: il trucco resiste anche in immersione prolungata; la seconda che il colore tiene bene a una o due docce. L’ultima assicura solo una lunga durata, traduzione: se ti trucchi al mattino non rischi sbavature durante la giornata. Va da sé che per la spiaggia il cosmetico waterproof è quello da preferire.

Ma cos’hanno di speciale queste formule? «Ricche di oli e di cere racchiudono anche siliconi e polimeri che le rendono idrorepellenti» spiega Umberto Borellini, cosmetologo.

Crea una base trucco sicura

Se il fondotinta è waterproof il trucco rimarrà impeccabile anche tra le onde. Ma ci vuole un’altra piccola attenzione. «L’ideale è applicare sempre anche un primer» avvisa Luciano Bernardi, make up artist di Diego Dalla Palma. «Aumenta la persistenza e assorbe il sebo in eccesso provocato da afa e umidità».

Punta sugli occhi

Per dare risalto allo sguardo sono perfetti gli eyeliner. Lisa Eldridge, la famosa make up artist inglese, per un trucco brillante in spiaggia suggerisce di osare un tratto sottile di azzurro all’attaccatura delle ciglia abbinato a una dose generosa di mascara ultra black, entrambi rigorosamente impermeabili (guarda il video tutorial: lisaeldridge.com/video/18296/beach-brights).

«Ricorda, però: questi cosmetici sono talmente resistenti che si eliminano solo con un detergente specifico, altrimenti sono praticamente indelebili» avvisa Bernardi. Le formule giuste? «Bene quelle a base oleosa o bifasiche». E i cosmetici da evitare per non trovarsi con occhi da panda? «Il kajal» dice l’esperto. «Ha una consistenza troppo morbida e tende a colare con l’ umidità».

Osa il rossetto liquido

Sul viso abbronzato una bocca rossa regala subito uno stile glam chic.
«Per essere sicura che il colore tenga a lungo, investi in un rossetto liquido. Si tratta di formule ricche di pigmenti densi che assicurano una tenuta impeccabile» dice Luciano Bernardi. Unico difetto: tendono a disidratare. Per evitare questo piccolo inconveniente tieni a portata di mano un lip balm, da applicare ogni volta che senti “tirare” le labbra.

Se preferisci il classico rouge in stick, invece, metti in atto qualche piccola strategia per renderlo no-transfer. «Prima di stendere il rossetto disegna i contorni e colora l’interno con una matita della stessa nuance» spiega l’esperto. «Quindi applica il colore e tampona con un po’ di cipria: essendo polverosa, fissa la texture al massimo».

Speciali trucchi waterproof

1. Oltre a essere water resistant, ha un’azione antietà e un Spf 15: BB Cream 5 in 1 Fondotinta Solare di Deborah (12,99 euro). 2. Si applica con il pennellino Velvet Eyeshadow Waterproof Turquoise di Sephora (12,90 euro). 3. Lucida, rimpolpa e profuma Lust for Lacquer Gloss di Marc Jacobs (27 euro). 4. Si applica facilmente e non sbava la matita-ombretto Aqua Matic di Make Up Forever (23 euro l’una). 5. Colora la punta delle ciglia di un viola intenso Inimitable Waterproof Mascara di Chanel (30 euro). 6. Va bene sia per la rima palpebrale interna sia per quella esterna Matita Occhi Automatica Waterproof di Bottega Verde (11,99 euro l’una). 7. In una sola applicazione, separa e volumizza le ciglia: Volume Milioni di Ciglia Excess Waterproof di L’Oréal (19,55 euro).

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards