Unghie corte: tips & tricks per valorizzarle al meglio

Appassionata di smalti e nail art, ma proprio non riesci a capire come dare valore alle tue unghie corte? Nessun problema, ti sveliamo tutti i segreti per renderle uniche e super cool

Stufa di sentirti dire ‘le mani sono il tuo biglietto da visita’ davanti a immagini di unghie lunghissime, perfettamente curate e così a stiletto da sembrare un’arma? Ti capiamo e hai ragione.

Però valorizzare le unghie corte è possibile, bisogna solo saperlo fare nel mondo giusto. Detta così può sembrare facile, lo sappiamo, ma siamo qui per aiutarti in questa missione (non) impossibile. Il trucco sta nei colori, l’applicazione e, anche se ti sembra impossibile, nelle giuste nail art da indossare anche se hai deciso che l’unica via da percorrere siano le unghie corte, anche cortissime.

Nail art fai da te: idee e tips per unghie bellissime e decorate

VEDI ANCHE

Nail art fai da te: idee e tips per unghie bellissime e decorate

Unghie corte senza smalto e naturali

Sì, abbiamo parlato di smalti e colori ma se ami l’effetto nature e non hai la pazienza di stare minuti in attesa che si asciughi il colore puoi sempre evitare questo step.

Ovviamente, anche in questo caso, per valorizzare le unghie corte senza smalto, devi porre ulteriore attenzione alla parte che riguarda la cura. Ricorda di aggiungere una manicure ogni una o due settimane dove procederai a un bagno idratante aggiungendo qualche goccia di olio di mandorle a dell’acqua tiepida per poi passare alla cura delle cuticole e a limare le unghie per dargli una forma coerente e uguale per tutte le dita.

Non dimenticare di idratare le cuticole e, questo, dovresti farlo quasi tutti i giorni perché, specialmente nelle unghie più corte si nota subito il disordine e la poca cura. Per farlo ti basterà dell’olio ad hoc oppure quello di mandorle, ma anche una crema mani molto idratante da lasciare in posa qualche minuto sulle unghie.

Come applicare lo smalto sulle unghie corte

Si fa presto a dire smalto, ma è decisamente più difficile quando deve essere fatto sulle unghie corte o cortissime. Dopo la tua abituale manicure, puoi passare all’applicazione dello smalto rispettando i classici tre step: base, colore e top coat. Tre o quattro strati, a seconda che tu voglia un colore più o meno intenso, sottili e ben asciutti per permetterti un effetto long lasting e senza sbeccature.

Quando si parla di unghie corte e larghe, però, si possono usare dei piccoli trick per valorizzarle e farle sembrare più affusolate. Applica lo smalto principalmente al centro lasciando giusto uno o due millimetri liberi ai lati: una vera e propria applicazione verticale che sfruttando l’effetto ottico farà sembrare le unghie più lunghe.

Quali colori scegliere per le unghie corte?

Se un colore ti piace vuol dire che è perfetto per te, che tu abbia unghie lunghe o corte. Ma se vuoi qualche consiglio sui colori perfetti per valorizzarle devi sapere che sono davvero tantissimi e, la cosa più importante, è che siano luminosi e brillanti.  

Il classico rosso, evergreen e affascinante, è la scelta perfetta; più o meno scuro poco importa la cosa importante è che brilli. Per lo stesso motivo sì ai colori pastello che sono un’esplosione di luce insieme a quelli metalizzati.

Meglio stare alla larga, invece, ai grigi, taupe, neri e nude: riflettono poco la luce e tendono a rendere le dita e le unghie più tozze e corte. Ma se ti piacciono, perché non indossarli?

Unghie corte, il finish da usare

I matte e gli opachi sono tornati di tendenza negli ultimi anni, ma fidati di noi: evitali se hai le unghie troppo corte. Sì ai finish glossati dati dai top coat e dagli smalti semipermanenti: brillando faranno risaltare ancora di più le tue unghie valorizzandole al meglio.

Le nail art per le unghie corte

Chi lo ha detto che le unghie corte non possono essere rese uniche c coloratissime dalle nail art? Il trucco c’è e basta solo e solamente trovare disegni e colori che non vadano a riempire del tutto l’unghia, ma che giochino con linee verticali e spazi.

Un’idea delicata per chi vuole valorizzare le unghie corte usando colori naturali e giocare con i contrasti appena accennati.

Mai pensato alla french per le unghie corte e squadrate? Noi la preferiamo sui toni pastello del lilla perfette per aggiungere colore ai tuoi look.

Pochi dettagli, ma ben studiati oltre a un finish glossy quasi da diventare a specchio. Ideale sia per l’autunno che per l’inverno.

Elegante, discrete e semplicissima: ti servirà solo uno smalto oro e un pennellino da nail art dalla punta finissima. Se ti stai avvicinando da poco a questo mondo potrebbe essere un primissimo step per iniziare

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.868 posts 445k followers

Make up your life

Beauty cards