Piedi da star

Estate. Caldo. Voglia di spogliarsi. E soprattutto di sfoggiare tutti quei sandali rimasti per troppo a lungo chiusi nell'armadio. Ma per poterlo fare occorre che i piedi siano perfettamente curati così che non passino inosservati.

Puoi concederti una 'coccola' e affidarti alle mani esperte di un'estetista o di un centro specializzato. Ma se la tua vita è, come la mia, piena di mille impegni, perché non provi a dedicarti una serata (magari davanti al tuo film preferito quando il tuo partner esce con gli amici) e realizzare da te la pedicure perfetta?

Poche mosse e qualche cura extra e avrai piedi da star!

(Nella foto i piedi dell'attrice Rachel Bilson)

Come avere piedi da star

Avere una pedicure curata è un must quando arriva la stagione dei sandali: è facile da realizzare e la puoi fare anche a casa tua. Ecco i 5 segreti

 

Il pediluvio

Ogni pedicure che si rispetti deve iniziare con un pediluvio di almeno 15 minuti per ammorbidire la pelle dei piedi e facilitare così la rimozione dei calli e delle cuticole. Prepara un catino di acqua calda o tiepida, come preferisci, e aggiungi qualche goccia di olio essenziale di lavanda: in questo modo diventa anche un momento rilassante. Non dimenticarti un cucchiaio di sale grosso e uno di bicarbonato e, se ne hai a disposizione (magari ti è avanzata dal mojito che ti sei preparata), unisci anche qualche foglia di menta. Ora non pensare a nulla e goditi il momento!

(Nella foto i piedi di Jennifer Lopez)

Lo scrub

Passati i 15 minuti di pediluvio rilassante i tuoi piedi saranno certamente più morbidi: approfittane per fare un bel massaggio esfoliante: puoi utilizzare del sale (fino questa volta) che ha un effetto sgonfiante e drenante oppure lo stesso bicarbonato utilizzato per il bagno. Se ne hai a disposizione prova con la farina gialla di mais (quella che utilizzi per preparare la polenta): sulle zone più difficili come i talloni è perfetta. Finito con l'esfoliazione, una passata di pietra pomice e il gioco è fatto!

(Nella foto i piedi di Charlize Theron)

Operazione idratazione

Una volta soddisfatta della morbidezza dei tuoi piedi, asciuga bene le estremità con un panno di lino e ripara le screpolature con una generosa quantità di crema super idratante. Puoi anche utilizzare l'olio se preferisci: quello di Argan o di mandorle dolci è perfetto.

(Nella foto i piedi di Reese Witherspoone)

E ora tocca alle unghie

Tolte cuticole e tagliate tutte le pellicine, il nostro consiglio è quello di accorciarle con una lima di cartone che evita di indebolirle o spezzarle (quella per le unghie dei piedi è semplicemente un po’ più spessa e resistente di quella per le mani). Accorcia le unghie a filo con il dito perché le unghie dei piedi lunghe, oltre ad essere davvero poco eleganti, danno una sensazione di poca cura di sé.

(Nella foto i piedi di Emily Blunt)

Via con lo smalto

È finalmente arrivato il momento del colore: scegli quello che più preferisci, dal più classico dei rossi, al nudo, fino a tutti i colori pastello molto in voga quest'anno come il rosa pastello, il verde menta, il giallo canarino oppure il lilla o l'azzurro confetto. Insomma hai solo l'imbarazzo della scelta! Ma, mi raccomando, sempre prima uno strato di base rinforzante e poi una di top coat lucidante.

(Nella foto i piedi di Jessica Chastain)

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.940 posts 448k followers

Make up your life

Beauty cards