Punta sulla pelle naturale

PUNTA SULLA PELLE NATURALE

Un viso “pulito”, fresco e luminoso è il migliore biglietto da visita con il capo e i colleghi.

Per ottenerlo fai così: mixa la tua crema da giorno con qualche goccia di fondotinta o BB cream. L’effetto bonne mine durerà 12 ore e sarà più naturale.

10 modi per essere bella in ufficio

Gli oli essenziali contro il cattivo umore, il rossetto per farti ascoltare, lo spray anti-stress

Metti il rossetto rosso

È un potente antidepressivo. Sta bene a tutte, basta scegliere la sfumatura giusta. Ma, soprattutto, attira lo sguardo.

Uno studio dell’Università di Manchester, utilizzando l’eye-tracking (un software in grado di controllare la vista), ha scoperto che chi ha il rossetto rosso viene ascoltato con il 30 per cento di attenzione in più. Hai un incontro o una riunione a cui tieni? Indossalo nella versione lacca.

Combatti l’aria secca

Dopo poche ore che sei in ufficio la pelle comincia a tirare. La colpa è degli sbalzi di temperatura e della poca umidità che c’è nell’aria.

Oltre a bere due litri di acqua al giorno, prendi un integratore a base di olio di girasole (una pastiglia, tutte le mattine): è ricco di vitamina E, dall’effetto idratante e antietà.

Usa lo spray SOS

Quando ti alzi dalla scrivania per andare a bere un caffè, vaporizza sul viso una brume idratante.

L’effetto sarà magico perché in un attimo cancella la stanchezza dallo sguardo, attenua i rossori, rinfresca e prolunga il make up ed elimina l’effetto lucido dalla zona T.

Raccogli i capelli

Per molte è soltanto un piano B anti-ciocche ribelli. In realtà, la coda è il raccolto più chic del 2015.

Con il viso ovale sta bene laterale. Con quello lungo, bassa. Se è tondo, alta sulla testa. Secondo una ricerca, questa versione è la preferita dagli uomini.

Apri lo sguardo

Dimentica matite e ombretti: per intensificare gli occhi punta sulle ciglia effetto manga, di moda ora.

Scegli un mascara dallo scovolino flessibile e passalo tante volte (anche alla scrivania): più ritocchi fai, più glam vengono i ciuffetti.

Scegli una manicure nude

Se fai parte anche tu della schiera delle smartphone addicted e se al lavoro usi tanto la tastiera, ti sarai accorta che, picchiettando continuamente, lo smalto si sbecca.

Per questo scegline uno nude, dal bianco latte al sabbia, così il difetto sarà meno evidente e il ritocco più facile.

Colora le guance

Vuoi trasformare in pochi secondi una faccia triste e pallida da sono-stata-8-ore-davanti-al-computer in un viso fresco e bonne mine?

Prendi un blush di due toni più scuro della tua pelle e sfumalo con un pennello su zigomi e guance.

Sfrutta l’aromaterapia

Per allentare la tensione in ufficio e ritrovare la concentrazione prova un mix di oli essenziali: la ricetta ideale è lavanda+pompelmo in parti uguali (4-6 gocce ciascuno).

Se sei di cattivo umore e hai poca voglia di lavorare, invece, l’abbinata giusta è mandarino+menta.

Tieni un siero sulla scrivania

Prima di una riunione che ti mette in agitazione, picchietta sul viso un siero all’acido ialuronico.

Potenziando l’idratazione della pelle, la distende e riduce la profondità delle rughe, svolgendo una miracolosa azione “plumping”.

Riproduzione riservata
dmbeauty

3.059 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards