Goditi le feste

Basta diete last minute che mettono a repentaglio non solo la salute ma anche l'atmosfera natalizia. Saranno anche miracolose ma un po' troppo punitive, non trovate? Occorre solo qualche piccolo accorgimento per aiutarci a tenere a bada l'appetito prima delle grandi abbuffate, qualche trucco per risvegliare il metabolismo e per mantenere la pelle sana, una tisana depurativa la sera prima di coricarsi, e il gioco è fatto.

Sono parecchi i motivi per rimettersi e mantenersi in forma prima e durante le feste. Uno su tutti? Ma naturalmente per godervi a pieno lo spirito natalizio!

Come restare in forma durante le feste

10 consigli di bellezza (e non solo) per mantenere la linea a Natale e non compromettere i lunghi mesi di sacrifici

Il Natale è alle porte, e il countdown in attesa delle innumerevoli abbuffate di panettoni, torroni e delle cene di famiglia o con gli amici è iniziato. Così com'è iniziata (almeno idealmente) la lotta contro i chili di troppo. Per non parlare di pelle e capelli che risento immediatamente dei bagordi di fine anno.

Pensi sia una missione impossibile cercare di non compromettere i lunghi mesi di sacrifici? Non necessariamente! A volte basta mettere in pratica qualche piccola astuzia, che noi ti sveliamo!  

Ecco 10 consigli per riuscire a mantenere la forma durante (ma anche prima e dopo) le feste.

Mangia frutta e verdura

Durante le feste organi come il pancreas (con gli zuccheri contenuti nei dolci, nei panettoni, nei torroni) e il fegato vengono sovraesposti a causa del forte accumulo di grassi. Perché, diciamolo, tutti quegli insaccati, quei dolci e alcolici non fanno certo bene al nostro organismo. Durante le due settimane che precedono il Natale punta su un’alimentazione sana ed equilibrata a base soprattutto di frutta e verdura, con pochi carboidrati e il giusto equilibrio di proteine.

Prova la cannella

Un ottima spezia detox, bistrattata da molti a causa del suo sapore molto intenso, è la cannella. Prova, tutti i giorni, magari per spezzare il pomeriggio, a regalarti una tisana, per assicurarti un ottimo effetto digestivo e una grande carica energetica: se alla cannella aggiungi poi anche la scorza di limone, ottieni un potente depurativo che si rivela di grande aiuto per il fegato.

Dolci solo a colazione

Chi diceva che l'unico modo per resistere alle tentazioni è cedere, aveva una gran ragione: l'unico modo infatti, per resistere ai dolci - e sappiamo che di panettoni, torroni, creme al mascarpone, cioccolato e frutta secca ce ne sarà in abbondanza sulle nostre tavole - è quello di mangiarli. Già, vi sembrerà strano ma è proprio così. Basta farlo a piccole dosi. E solo al mattino, per colazione. Se senti quella tipica voglia di dolce, fai uno strappo alla regola e soddisfa il palato entro le 9.

Mai senza carciofi e limoni

Due consigli importanti per una depurazione totale da iniziare immediatamente e portare avanti possibilmente fino a metà gennaio. Introduci nella tua movimentata giornata due momenti di stop: appena sveglia concediti un attimo per fare 5 respiri profondi e bere un bicchiere di acqua tiepida con il succo di mezzo limone spremuto (il citrato contenuto aiuta ad attivare i processi metabolici e a stimolare il lavoro del fegato). Anche i carciofi aiutano a 'gestire' meglio il metabolismo e, senza fatica, puoi preparare da te un decotto da bere caldo o freddo durante la giornata: fai bollire cinque foglie di carciofo non trattato in mezzo litro di acqua, filtra il tutto e bevi.

Occhio a formaggi e salumi

Certo un tagliere di salumi e formaggi così come un buon piatto di pasta oppure un risotto, o ancora una buona 'fiorentina' sono decisamente più saporiti di un piatto di verdure crude o cotte al vapore. Ma il consiglio è quello di non eccedere con i cibi pesanti, almeno nelle due settimane che precedono il Natale così da poterti poi godere, senza sensi di colpa, le pietanze succulente delle feste che magari non hai occasione di mangiare in altri momenti ma che sono più ricche di grassi. In fondo non ci hanno sempre detto che 'prevenire è meglio che curare'? Depuriamoci prima per poter eccedere (quanto basta) dopo.  

Uno scrub per il viso

Tutti i consigli che vi abbiamo dato finora servono non solo ad arrivare in forma alle feste e poter entrare nel tubino tanto desiderato, ma anche (anzi soprattutto) per la tua pelle che, mai come in questo momento, ha bisogno di un sopporto in più. Inizia a darle una mano con un gommage dolce (magari a base di miele che insieme nutre) una volta alla settimana, per eliminare le cellule morte. E non dimenticarti di detergerla in profondità tutti i giorni - utilizza un prodotto astringente che vada a svolgere un'azione antisettica sui 'brufoletti' dovuti agli eccessi.

Anche il corpo, non solo il viso, ha bisogno di essere esfoliato: sotto la doccia, sulla pelle umida (per non causare microlesioni) passa su tutto il corpo uno scrub e massaggia con movimenti circolari dal basso verso l'alto. Oltre a rinnovare l'epidermide tutto il corpo ne trarrà beneficio!

Parola d'ordine idratazione

Il leit motiv di questi mesi freddi è idratare. Abbandona (se non l'hai ancora fatto) le texture leggere e fresche a favore di formule più ricche che aiutino la pelle a trattenere l'acqua necessaria per tutto il corso della giornata. Con gli sbalzi termici l'epidermide, soprattutto quella più esposta di viso e mani, necessita di più cure: scegli la crema giusta per il volto e tieni a portata di 'borsa' una crema nutriente per le tue mani, da utilizzare tutte le volte che puoi.

Non smettere con l'anticellulite

Siamo soliti utilizzare l'anticellulite solamente in primavera ed estate, quando il corpo è più esposto grazie ad abiti leggeri, gonne più corte e gambe scoperte. In realtà queste formule non andrebbero mai smesse: magari si possono rallentare i ritmi, ma quel massaggio energico con creme e oli andrebbe fatto tutto l'anno perché la cellulite non sparisce ma va tenuta a bada. Approfitta delle vacanze e dei momenti liberi di fine anno per dedicarti delle coccole.

Bevi una tisana prima di coricarti

Abituati a bere tutte le sere una tisana che ti aiuti a rilassarti e dormire serena. Il sonno è la miglior strategia per recuperare energie non solo per il corpo ma anche per la mente e la pelle. Prova infusi a base di biancospino, tiglio, melissa e luppolo e metti qualche goccia di olio essenziale di lavanda sul cuscino oppure nell'acqua dei caloriferi per intensificare il suo potere distensivo e tranquillizzante.

Ti serve più movimento

Nei mesi invernali si tende ad essere più pigri a causa del freddo, ma dimenticate che lo sport svolge innanzitutto un’azione preventiva nei confronti dei possibili malanni di stagione e poi vi aiuta a restare in forma e a premettervi gli eccessi culinari. Sono sufficienti 3 ore di attività fisica alla settimana per avere un'azione di prevenzione delle patologie da raffreddamento e potervi concedere qualche peccato di gola in più.
E non importa quale sport decidiate di praticare: l'importante è muoversi!

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.868 posts 445k followers

Make up your life

Beauty cards