I solari che sostituiscono i cosmetici

I solari che sostituiscono i cosmetici

Manda in vacanza i tuoi cosmetici e sostituiscili con i solari super specializzati. Così proteggi, curi e trucchi la pelle in un gesto solo

Il fondotinta in versione solare

L’attrice Sadie Frost ha dichiarato nel suo fashion blog che d’estate non esce mai senza un fondotinta compatto spf 30. Perfetto in spiaggia, per avere colorito uniforme e protezione assicurata, questo prodotto va bene anche per un ritocco, quando la pelle si arrossa per il caldo o “la zona a T” diventa lucida.

Il consiglio in più

Sotto il compatto (ma esiste anche la terra illuminante) ricorda di mettere sempre una crema idratante. E in spiaggia porta con te dell’acqua termale da vaporizzare sul viso. La polvere aderirà alla perfezione e la tua pelle sarà ancora più protetta, oltre che levigatissima.

La BB cream versione solare

Uniformano la carnagione, idratano, nutrono e da ora si possono portare anche in spiaggia.

«Le BB cream in versione solare hanno spf elevati, fino a 50, e contengono ingredienti anti-age» spiega l’esperta. Sono ideali anche in città, per sostituire la crema da giorno così con un solo gesto la pelle è protetta e curata. E anche più luminosa».

Il consiglio in più

Ci sono due modi per stendere queste BB cream: usandone una piccola quantità da sfumare con le dita se non devi andare al sole. Oppure con la spugnetta del fondotinta, per ottenere un effetto più uniforme e una maggiore protezione.

Il contorno occhi versione solare

Strizza, contrai e aggrotta. Le rughe intorno agli occhi si formano così e in estate, con l’intensità della luce, è anche peggio. «Usare gli occhiali da sole non basta. Prova i solari per il contorno occhi, da mettere sempre, non solo al mare» dice la dermatologa Magda Belmontesi. «Hanno una protezione spf più elevata dei sieri e una formulazione ricca che garantisce una migliore aderenza alla pelle».

Il consiglio in più

Applica il prodotto con un massaggio ad hoc. Metti 5 fiocchetti di crema sulla parte inferiore del contorno occhi, picchietta con il medio e l’anulare poi esegui dei movimenti dall’interno verso l’esterno, fino a sfiorare gli zigomi. Applica altri due fiocchetti sulle dita e massaggia la palpebra superiore e l’arcata delle sopracciglia.

L'anti-age in versione solare

Un solare anti-age da riapplicare ogni due ore è più efficace di una crema da giorno messa solo al mattino. Purché abbia una formula su misura. «Ci vogliono ingredienti speciali come il pantenolo, che mantiene integro lo strato superficiale della cute e la quercetina, un antiossidante estratto dalla buccia delle mele rosse, che cura l’infiammazione causata dal sole» spiega Ambra Redaelli, dermatologa e direttore ricerca e sviluppo per Dermophisiologique.

Il consiglio in più

Di giorno difendi la pelle, di notte la rigeneri: prima di andare a letto, metti una crema che stimoli la produzione di collagene.

L'anti-macchia in versione solare

Il sole è nemico delle pelli che tendono a iperpigmentarsi. Questo non significa rinunciare a prenderlo, ma scegliere i solari anti-macchia di ultima generazione. «Con il loro spf molto elevato impediscono la formazione di nuovi segni scuri e il peggioramento di quelli esistenti» spiega la dermatologa Adriana Ciuffreda. «Sono ideali sia in vacanza sia in città, come base per il trucco». Di solito questi prodotti contengono sostanze di origine vegetale che contrastano gli accumuli di melanina in superficie.

Il consiglio in più

Abbina il solare antimacchia a un trattamento schiarente, da applicare di sera sulle zone interessate. Se ti esponi direttamente al sole evita però prodotti esfolianti.

L'idratante corpo in versione solare

Se al mare vuoi avere la pelle morbida e vellutata devi spalmarti in continuazione. Ma scegliendo un solare idratante sei già a buon punto. «Sono formule con attivi ad azione prolungata, tipo l’acido ialuronico che, come tante piccole spugne, trattiene e rilascia l’acqua in superficie» spiega Magda Belmontesi.

Il consiglio in più

Se hai la pelle che tende a disidratarsi, prima della protezione metti un velo di olio secco (per esempio l’Huile Prodigieuse di Nuxe, il segreto di bellezza di dive come Jennifer Lopez, Monica Bellucci e Gwyneth Paltrow), che crea una barriera protettiva sulla cute e impedisce all’acqua in superficie di evaporare.

L'anticellulite in versione solare

Contro la cellulite e le smagliature mai deporre le armi. Nemmeno mentre ti abbronzi. Anzi, il solare che usi per proteggerti può diventare il tuo migliore alleato. «Alcuni prodotti, oltre all’spf contengono ingredienti che stimolano lo smaltimento dei grassi nelle cellule, come la caffeina, e altri a effetto drenante, per esempio l’escina. Il calore fa dilatare i pori e aumenta la penetrazione dei principi attivi» dice la dermatologa.

Il consiglio in più

Prima di mettere il solare anticellulite fai una passeggiata in mare con le gambe immerse almeno fino a metà coscia. Così sfrutti l’azione drenante dell’acqua salata e riattivi la circolazione, favorendo l’azione della crema.

Il siero a effetto tensore in versione solare

Facci caso: il caldo e il sole rendono la pelle più rilassata, i pori dilatati e le rughe accentuate. È l’effetto del calore che allenta le fibre cutanee rendendole meno elastiche. Una conseguenza che noti soprattutto dopo i 40 anni. Per rimediare, puoi ricorrere ai nuovi solari ad azione liftante. Contengono sostanze, come i peptidi, dall’immediato effetto tensore.

Il consiglio in più

Conserva il solare in frigorifero (o nella borsa termica in spiaggia): aumenterai l’effetto liftante perché il freddo provoca una contrazione dei tessuti. E ricorda di massaggiarlo dal basso verso l’alto e a ventaglio, per contrastare il rilassamento cutaneo.

I cosmetici in versione solare

Nella foto:

Il make up protettivo
Compatto Spf 50+ di Lichtena Sole (23,70 euro) si applica con la spugnetta.

La polvere iridescente
Poudre Dorée Irisée di Lierac (25 euro) è un pennello che illumina e intensifica l’abbronzatura.

La protezione super
Sun Creme 50+ di Eucerin (16,50 euro) colora e dà la massima protezione.

La base colorata
BB Cream Sun di Garnier Ambre Solaire (11,90 euro) illumina, uniforma, protegge, previene le macchie e idrata.

Il balsamo antirughe
Shiseido Sun Protection Eye Protection di Shiseido Spf 25 (30 euro) ha una texture morbida che si assorbe subito e non lascia tracce.

Il latte antiossidante
Spray Solaire Lait-Fluide Douceur di Clarins (26 euro) oltre a essere anti-age, idrata in profondità.

Lo spray delicato
Spray Haute Protection Spf 30 di Avène (23,10 euro) va bene per chi soffre di allergie.

Il gel per lo sport
Dry Touch Gel Radiant Tan Spf 20 For Face di Lancaster (33 euro) si può applicare anche sulla pelle bagnata.

Le creme solari

Nella foto:

L’olio all body
Anthelios XL Huile Nutritive Invisible Spf 50+ di La Roche Posay (22,70 euro) va bene per viso e corpo.

Il burro dissetante
Capital Soleil Crème Onctueuse 50+ di Vichy (19,80 euro) idrata per tutta la giornata.

Il solare addolcente
Silk Hydration Spf 15 di Hawaiian Tropic (14,89 euro) contiene proteine della seta.

Il fluido schiarente
Fluide Anti-Taches Brunes 50+ di Roc (18 euro) previene e corregge le macchie.

Il filtro liftante
Anti-Rughe e Anti-Macchie Solari Crema Viso Sp 50+ di L’Oréal Paris (15,70 euro) va bene anche per il décolletée.

Il filler solare
Latte Protettivo Spf 30 di Clinians (14,29 euro) riempie le rughe.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards