Tipi di depilazione: tutto quello che devi sapere prima di scegliere

Dalla ceretta alla luce pulsata passando per rasoio e sugaring: la depilazione è una cosa seria e qui siamo pronti a raccontarti di tutto e di più

Quali sono i tipi di depilazione per avere gambe, e non solo, lisce e morbide? Tra cerette, rasoi, creme, laser e non solo è facile andare in confusione e, per questo motivo, è bene conoscere quali sono i pro e i contro di ogni metodologia e, in aggiunta, conoscere la durata di ognuno per capire quale tipologia di epilazione sia la più adatta di ognuna.

La scelta, ovviamente, dipende da diversi fattori: fototipo, tipologia di pelo, processo indolore o meno e risultato finale che si vuole ottenere.  Per questo motivo abbiamo deciso di intraprendere un vero e proprio viaggio nel mondo della depilazione con un focus su ogni tipologia, svelandoti sia i pro che i contro di ognuna. Sei pronta a diventare una vera professionista e dichiarare guerra ai peli?

La differenza tra depilazione e epilazione

Prima di iniziare ad analizzare le varie tipologie è bene capire la differenza tra depilazione ed epilazione. In realtà il concetto da assimilare è davvero facile visto che si parla di depilazione quando si parla di rimozione del pelo dal punto di emersione dal livello della pelle, senza l’eliminazione del bulbo. Veloce, indolore ma decisamente meno duratura e, in questo caso, si parla di creme depilatorie e rasoio.

Tutte le altre metodologie che puntano all’eliminazione del pelo compreso il bulbo, rientrano nella grande categoria dei metodi di epilazione. In questo caso, i peli, hanno una ricrescita molto più lenta che può andare dalle 4 settimane, nel caso della ceretta, alla rimozione definitiva del laser.

La ceretta

Da realizzare a casa o in un centro estetico, la ceretta rientra tra le tipologie di epilazione più classiche e conosciute da tutti. Perfetta per tutto il corpo, sia per l’uomo che per la donna, può essere effettuata anche sul viso (labbra e sopracciglia) scegliendo e utilizzando una tipologia di cera più delicata.

La cera si divide in due grandi famiglie:

  • A freddo: perfetta per il fai da te e già pronta su strisce epilatorie che devono essere leggermente scaldate tra le mani o con aria calda.
  • A caldo: usata solitamente nei centri professionali, può essere applicata con la spatola o con il rullo. Per eliminarla, insieme al pelo, si possono usare delle strisce di carta ad hoc o del tessuto che può essere puoi lavato e riutilizzato. Rispetto a quella a freddo è leggermente meno dolorosa perché il calore permette di dilatare i pori e estirpare il bulbo con meno fatica.

La cera è sicuramente uno dei metodi più gettonati e, la sua durata, varia tra le tre e le quattro settimane. Ovviamente non si può negare che lo strappo può causare qualche un piccolo trauma alla pelle e, per questo motivo, è sconsigliata a chi ha capillari particolarmente deboli o nell’area delle sopracciglia perché, a lungo andare, potrebbe indebolire la pelle causando un rilascio della muscolatura.

Prima di effettuarla, circa 24/48 ore prima, meglio sempre effettuare uno scrub per eliminare le cellule morte e permettere ai peli sottopelle di emergere. Ricorda sempre che la cera deve essere fatta sulla pelle detersa e asciutta e, dopo l’epilazione, è bene passare un olio per eliminare i residui di cera e idratare a fondo la cute.

Sugaring

Chiamato sugaring o ceretta araba, questo tipo di epilazione è molto simile alla ceretta ma provoca meno dolore ed è perfetto per chi è alla ricerca di un prodotto totalmente naturale. A base di zucchero, acqua e limone, è un metodo usato fin dall’antichità, e consiste nel creare una piccola pallina appiccicosa da applicare sulla zona interessata, rispettando il verso del pelo, per poi procedere allo strappo.

Perfetto per le zone più delicate, come l’inguine, dura circa quattro settimane ma, a differenza della cera classica, ha effetto anche sui peli più corti. Da non sottovalutare la presenza del limone e delle sue proprietà disinfettanti, antisettiche e antibatteriche.

Depilazione a filo

Quando si parla di epilazione è facile pensare solo e solamente a gambe, braccia, ascelle e inguine, ma è bene parlare anche della depilazione del viso e, in questo caso, dell’epilazione a filo che da sempre viene utilizzata in Oriente ma da poco tornata in voga. Per farla serve un filo di cotone o di seta e tanta, anzi tantissima, manualità. Se non l’hai mai fatto, meglio rivolgerti a una professionista che, impugnando il filo tra le dita della mano e la bocca, farà passare il filo ritorto a spirale sulle zone da trattare andando a catturare il pelo ed estirpandolo fino alla radice.

Un trattamento da fare con costanza per vedere una diminuzione consistente del pelo, ma senza creare traumi.

Con rasoio

Chi non ha mai provato la depilazione con il rasoio? È sicuramente il primo approccio per molte ed è una metodologia perfetta per le emergenze. Nonostante circoli la leggenda che utilizzare il rasoio per la depilazione faccia ricrescere peli più duri e ispidi è bene sapere che non è così: il pelo, infatti, avrà un taglio netto e potrà sembrare più ispido, ma non cambia assolutamente né in natura o né in quantità.

Le regola per una buona depilazione con il rasoio sono poche ma bisogna seguirle con attenzione per non creare danni alla pelle. Prima di tutto usa sempre un rasoio nuovo e buttalo dopo ogni depilazione: le lame potrebbero arrugginire con il passare del tempo e creare escoriazioni o la proliferazione di batteri. Ricorda, inoltre, di usare sempre un prodotto dedicato alla depilazione o, in caso di emergenza, dello shampoo o del balsamo: questo ammorbidirà la pelle e permetterà al rasoio di scorrere meglio e senza causare traumi o tagli.

Non meno importante, poi, l’idratazione post rasatura che deve essere attenta e accurata. Il rasoio può essere usato senza paura su gambe, braccia, inguine e ascelle ma è bene evitarlo sul viso, sia nell’area dei baffi che delle sopracciglia.

Ovviamente questo tipo di depilazione è perfetta per le emergenze, ma tieni bene presente che la durata è davvero breve: dopo 3 giorni i peli inizieranno già a ricrescere.

Epilatore elettrico

L’epilatore elettrico è un metodo di depilazione perfetto per chi ama il fai da te e non vuole mai farsi sentire impreparata. Ovviamente non è indolore e, per alcune, è anche più doloroso della ceretta visto che strappa ogni singolo pelo e non ad aree in un colpo solo come la cera.

Il pelo viene estirpato grazie a una testina rotante che scivola sulla pelle e, con delle piccole pinzette disposte su tutta la superficie, strappa il singolo pelo. Perfetto per i ritocchi dell’ultimo minuto, questo piccolo device, può strappare i peli già a 0,5 mm di lunghezza, a differenza della cera che fatica a strappare i peli sotto i 2mm.

Il rasoio elettrico può essere passato facilmente su gambe, braccia e inguine, ma nelle zone più delicate come ascelle e viso è bene scegliere testine ad hoc solitamente fornite nel set d’acquisto.

Anche questa metodologia di epilazione permette di avere una pelle liscia fino a 4 settimane. E, nonostante non sia necessario utilizzare creme o schiume per la depilazione, è bene avere una pelle finemente idratata e morbida per sentire meno male.

Crema depilatoria

Per chi vuole un’opzione indolore per la depilazione può sempre optare per la crema depilatoria, prodotto cosmetico pensato per eliminare i peli attraverso l’uso di sostanze come il tioglicolato di calcio abbinate ad altre come l'idrossido di sodio o l'idrossido di calcio che, agendo, spezzano la cheratina che è la proteina alla base del pelo. Questa dissoluzione permette di eliminare poi il pelo con un getto d’acqua, una spugna o la spatolina apposita. Il tutto nel tempo di 15/20 minuti.

Un risultato liscio, piacevole e senza dolore, un pro da non sottovalutare. Ovviamente il pelo non viene estirpato dal bulbo e, quindi, tra i contro non possiamo che menzionare la velocità di ricrescita del pelo che si aggira intorno ai 5-10 giorni. Importante, poi, è sapere anche che le sostanze contenute in questo prodotto cosmetico possono creare irritazione e per questo motivo è bene sempre ricordarsi di effettuare un test su una piccola area del corpo e attenere 24 ore per vedere eventuali effetti collaterali.

Perfetta per gambe, ascelle e braccia, la crema depilatoria è sconsigliata all’inguine e nell’area genitale visto che si tratta di un prodotto altamente irritante. Per il viso, invece, esistono delle creme ad hoc pensante principalmente per la zona dei baffi.

Laser

Tra i metodi di epilazione è impossibile non parlare delle soluzioni definitive come i trattamenti di fotoepilazione. Tra questi c’è il laser che usa il calore per distruggere il bulbo pilifero in modo semipermanente, infatti dopo il primo ciclo sono necessarie giusto un paio di sedute l’anno per ritrovare gambe perfettamente lisce e morbide.

È bene sapere, però, che questo tipo di epilazione funziona ed efficace in base alla quantità di energia luminosa assorbita dalla melanina mentre il follicolo pilifero è in fase attiva e i peli stanno crescendo. Dovendo agire sulla melatonina non funziona sui peli che non contengono melatonina, come quelli biondi o decolorati.

Perfetto anche per il viso, è bene effettuare questo trattamento in un centro specializzato e autorizzato.

Luce pulsata

Oltre al laser è possibile optare anche per il trattamento con luce pulsata e che può essere utilizzata su su tutto il corpo (gambe, inguine e viso). A differenza del laser, la luce pulsata usa una lampada chiamata ‘flash’ che produce un intenso fascio di luce che agisce il pigmento del pelo.

Molto simile al laser, è bene sapere che la luce pulsata è perfetta per lavorare su aree circoscritte e ben definite visto che la lampada colpisce un determinato bulbo e non lavora con un fascio luminoso ad ampio spretto, al contrario della luce pulsato.

Da effettuare in un centro specializzato o da un medico estetico, oggi la luce pulsata può essere realizzata a casa anche con degli strumenti pensati ad hoc. Ovviamente, in questo caso, bisogna avere più pazienza per un risultato da 10 e lode.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards