Tonico: sì o no? Le risposte ai tuoi dubbi beauty

È arrivato il momento di aggiungere il tonico alla tua skincare routine, lo sapevi? Se hai le idee confuse sei nel posto giusto per capire cosa è e a cosa serve.

Facciamo un ripasso sul tonico viso: cos'è e, sopratutto, come si usa? È un prodotto decisamente sottovalutato, ma fondamentale in ogni skincare routine che si rispetti. Da applicare a mattina e sera, ma che non deve essere necessariamente lo stesso prodotto, è l’ideale per ristabilire l’equilibrio della cute e prepararla a ricevere sieri, creme idranti e, eventualmente, anche il make-up.

Che tu abbia la pelle grassa, secca, mista, normale o disidratata poco importa: esiste un siero per ogni tipologia, la cosa importante è conoscerlo a fondo.

Che cos’è il tonico

Difficile riuscire a definire a chiare lettere cos’è un tonico viso perché, questo trattamento, ha davvero tantissime proprietà. Si presenta in forma liquida e, per applicarlo, è possibile utilizzare un pad in cotone usa e getta, in microfibra o in bambù: bagnalo e passalo con delicatezza sul viso senza frizionare.

In alternativa puoi anche versarne qualche goccia sulle mani e passarle sul viso andando a fare delle leggere pressioni su guance, fronte e mento.

Dallo skincare al make-up, il minimalismo è il nuovo trend della bellezza

VEDI ANCHE

Dallo skincare al make-up, il minimalismo è il nuovo trend della bellezza

A cosa serve il tonico

La vera domanda che sicuramente ti sta passando per la testa è: ma a cosa serve il tonico? Questo prodotto idrata la cute, elimina le impurità della pelle che si accumulano nei pori, li restringe e la prepara a ricevere ulteriori trattamenti come siero, crema e olio viso.

Ma non solo, il tonico, ha la capacità di riequilibra il ph della pelle funzione fondamentale dopo aver deterso il viso e sciacquato via tutte le impurità con l’acqua che, nella maggior parte dei casi, contiene alta concentrazione di calcare.

Il tonico al the verde fai da te

VEDI ANCHE

Il tonico al the verde fai da te

Quando usare il tonico

Se non hai ancora inserito il tonico nella tua skincare routine devi anche sapere quando va utilizzato e, questa volta, la risposta è davvero semplice. Applicalo sul viso dopo esserti struccata e detersa il viso e prima del siero. In questo modo la tua pelle non sarà completamente asciutta e i principi attivi contenuti in sieri ed essenze avranno maggiore effetto oltre ad essere decisamente più confortevole al tatto.

Mattina o sera? Entrambe. Inserisci il tonico in entrambe nelle tue skincare routine, ma puoi differenziarlo in base alla tipologia e alle necessità della tua pelle. Ad esempio nella routine della sera preferisci tonici a base di acido salicilico che purifica la pelle, ma allo stesso tempo è fotosensibilizzante e, per questo, è meglio utilizzarlo solo alla sera.

Per la skincare routine del giorno, invece, opta per un tonico idratante e lenitivo: ti aiuterà a donare una sensazione di freschezza alla pelle e a distendere la cute prima del siero.

Il tonico viso va risciacquato?

Te lo sarei chiesta tantissime volte, ma solamente perché ancora non conoscevi al meglio questo prodotto, è la risposta è: no, il tonico non va risciacquato. La sua formulazione, leggera e impalpabile, deve essere lasciata intatta sulla pelle e deve avere il tempo di agire e penetrare a fondo.

I migliori tonici viso del 2021

Skin Proud - Daily Exfoliating Detox Tonic
RoC - Tonico Perfezionatore
Pixi - Glow Tonic
Caudalie Vinoclean - Toner
Teaology - Rose Tea - Toning Essence
ECOOKING - Facial mist /skin tonic
Lavera - Faces - Tonico Delicato
Lavera Faces - Tonico Delicato
Comfort Zone - Remedy Toner 
Dermacosmetics - Multi-Effect AHA & BHA Exfoliating Toner
Agenov - Tonic rivitalizzante
Fresh - Rose Floral Toner
Florena - Tonico viso
Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards