I trattamenti frozen

Il freddo ti fa bella. E lo sanno bene le attrici Mandy Moore, Jennifer Aniston e Minka Kelly, patite della criosauna, il trattamento beauty che ringiovanisce la pelle sfruttando i principi della terapia del ghiaccio. «Le temperature molto basse stimolano il sistema endocrino e immunitario, migliorando la microcircolazione sanguigna e di conseguenza l’ossigenazione della cute, che diventa all’istante più compatta ed elastica» spiega Simona Ferri, dermatologa dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis.

In vista di una serata speciale, provala anche tu oppure prenota uno dei trattamenti “frozen” che ti consigliamo.

I trattamenti frozen per viso e corpo

L’idea di partenza è la classica doccia fredda. Ma oggi ci sono sistemi più sofisticati per tonificare la pelle, combattere la cellulite, distendere le rughe, sciogliere il grasso. Tutto sotto zero

La criosauna con l'azoto liquido

È un bagno gelido di pochi minuti che, già dopo una prima seduta, leviga le rughe. Sei “immersa” fino al collo in una cabina dove l’azoto liquido fa scendere le temperature a -170 gradi. Prima di entrare (con calze calde e biancheria intima di tessuto naturale), ti rilassi 20 minuti per assestare il calore corporeo. All’uscita, è consigliata mezz’ora di cyclette o una camminata veloce: puoi consumare fino a 800 calorie.

Provalo qui  Al centro Riabilita di Genova (criosaunagenova. it). Una seduta costa circa 65 euro.

Il trattamento con le sfere di vetro per le gambe

È l’ideale se hai le gambe gonfie e i polpacci pesanti dopo una giornata trascorsa in piedi oppure una lezione troppo intensa in palestra. Questo trattamento inizia con un pediluvio caldo, seguito da un massaggio rinvigorente all’olio alpino di arnica che regala un’immediata leggerezza. Poi, l’estetista si concentra sui piedi: qui passa due sfere di vetro gelate che stimolano il collo e la  pianta.

Provalo qui Alla spa del Belvita Hotel Excelsior di San Vigilio di Marebbe (Bz). Dura 50 minuti e costa 69 euro (belvita.it).

Il trattamento viso con l'acqua del ghiacciaio

È un trattamento anti-aging e illuminante per viso, collo e décolleté in tre step. Prima c’è la pulizia della pelle con acqua purissima dei ghiacciai, poi un peeling, ricco di estratti minerali e oligoelementi, quindi l’applicazione di un siero elasticizzante e di una maschera lenitiva a base di aloe. La sensazione è di immediato refrigerio superficiale e, a allo stesso tempo, di caldo in profondità.

Provalo qui Alla spa dell’Hotel Rosa d’Oro di Certosa (Bz). Dura 55 minuti e costa 79 euro (goldenerose.it).

Il trattamento viso con le boule refrigerate

È un vero toccasana per il viso. Dopo la pulizia e un leggero scrub, l’estetista lo massaggia per 20 minuti con due boule ghiacciate: la bassa temperatura, che varia da -30° a -60°, rassoda l’ovale, drena il contorno occhi e le borse, decongestiona la pelle se soffri di couperose o capillari. Il volto non si bagna, ma resta asciutto e fresco.

Provalo qui  All’Accademia del Bell’Essere di Milano. Dura mezz’ora e costa 50 euro (accademiadelbellessere.it).

Perdi peso con il freddo

Hai difficoltà a liberarti degli odiosi rotolini su fianchi, cosce e interno braccia? Se non vuoi sottoporti a una liposuzione, dagli Usa è arrivata un’alternativa. Si chiama criolipolisi e riduce il grasso sottocutaneo (fino al 25 per cento per seduta) con l’aiuto del freddo che cristallizza le cellule adipose e le scioglie.

«Non è un’operazione chirurgica, ma si effettua tramite un apparecchio con due manipoli» specifica Christian Raffeiner, specialista del Medical Center Quellenhof Resort (medicalquellenhof. com) di Merano (Bz). Un’applicazione di 60 minuti costa da 350 euro.

Riproduzione riservata
dmbeauty

3.064 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards