come si ottiene l'incarnato pallido

COME SI OTTIENE

Con i nuovi sieri illuminanti, da usare due volte al giorno. «Sono a base di sostanze come acido cogico o ellagico, oppure derivati della vitamina C o della liquirizia, che agiscono impedendo la formazione di melanina» spiega Rossana Capezzera, dermatologa. «Allo stesso tempo, grazie al loro effetto antiossidante, prevengono la formazione di macchie, donando un incarnato più luminoso e uniforme». Se vuoi rinforzare la loro azione, applica prima un filtro solare non inferiore a 30.

Rooney Mara

È di moda l’incarnato pallido a effetto porcellana

La "pelle di luna" è un trend che arriva dall’Oriente. E ti consola se l’abbronzatura è già un ricordo

La tintarella sta sbiadendo e tenti di salvarla a tutti i costi catturando gli ultimi scampoli di sole? Non ne vale la pena: la tendenza per la prossima stagione è il pale look, la pelle bianca perfetta come quella delle donne orientali. Non a caso, i cosmetici schiarenti più venduti sul mercato asiatico sono arrivati anche da noi. Ecco quello che c’è da sapere.

 ✱ORA IL MAKE UP GUARDA ALLA CINANon solo la pelle bianca e perfetta. Dalle dive cinesi (a lato, F

✱ORA IL MAKE UP GUARDA ALLA CINA
Non solo la pelle bianca e perfetta. Dalle dive cinesi (a lato, Fan Bingbing) i make up artist prendono altre ispirazioni: i rossetti sgargianti, dal rosso lacca fino al fucsia e all’arancio in versione mat. Il nude look, realizzato con fondotinta coprenti, correttori chiarissimi, ciprie micronizzate che opacizzano. E l’occhio allungato con la matita nera, un classico della bellezza orientale tornato attualissimo.

A chi sta bene l'incarnato pallido

Il total white si adatta a tutte le carnagioni a parte quelle più scure. Se vengono schiarite troppo, infatti, assumono una sfumatura grigia che accentua le imperfezioni e conferisce un’aria stanca.

«Le creme illuminanti, inoltre, non possono togliere le macchie, ma solo attenuarle» dice la dermatologa. «Se si vuole ottenere un risultato più significativo bisogna rivolgersi a un dermatologo che si occupa di medicina estetica».

Emma Stone

Il make up ideale per la pelle effetto porcellana

Incarnato impeccabile e forti contrasti di colore: è questo il trend per il trucco della prossima stagione.

«Si realizza con un fondotinta di mezzo tono più chiaro rispetto alla propria carnagione e, sopra, una cipria trasparente» spiega Barbara Dal Sarto, make up artist ed esperta di moda. «Sugli occhi, smokey eyes nella versione nero assoluto, o grafismi netti realizzati con l’eyeliner. E per le labbra, sì a lipstick che privilegiano le nuance del rosso, dalle più chiare alle tonalità india, vino e burgundy. Il total white dona un’allure molto intensa anche con un solo tocco di mascara sugli occhi e un blush dai colori scuri, nelle sfumature del marrone-viola, che taglia gli zigomi in verticale».

Amanda Seyfried

Gli abiti da abbinare alla pelle di luna

Il viso candido si sposa perfettamente con la moda dell’autunno-inverno. «Alle sfilate si sono visti look bon ton e romantici, con delicati toni pastello e motivi floreali. Ma anche ispirazioni punk rock, che puntano sul nero totale o sull’argento metallizzato» dice Barbara Del Sarto.

«Un’altra tendenza che si associa bene all’incarnato di porcellana è lo stile college: gonne al ginocchio e colletti chiari che spuntano da morbidi maglioncini». I colori di punta? Oltre al nero, il cammello e il marsala, nuance molto chic che stanno bene a tutte.

Alexis Bledel

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.610 posts 426k followers

Make up your life

Beauty cards