will-smith-body-positivity-maschile

A normalizzare la Body Positivity al maschile ci ha pensato Will Smith

A torso nudo, con pancia rilassata ben in evidenza, Will Smith ha confessato l’inconfessabile: è nella forma fisica peggiore della sua vita. Un’affermazione che può apparire banale, ma che rappresenta il primo passo verso la Body Positivity…al maschile

La battaglia sul Body Positivity è un privilegio tutto femminile. I modelli positivi, in questo campo, non mancano: Ashley Graham, Lizzo, Demi Lovato, Aurora Ramazzotti…Le celeb che hanno parlato liberamente del proprio corpo sono moltissime. Lo stesso, però, non si può dire per l’universo maschile, dove i modelli di self acceptance scarseggiano. A rompere il ghiaccio sulla questione, però, ci ha pensato Will Smith. Su Instagram, infatti, l’attore ha scelto di mostrarsi a torso nudo in quella che è “la peggior forma fisica della mia vita”. Brutale, divertente e assolutamente condivisibile. A corredo delle sue parole, una foto in cui il fisico scolpito dell’attore ha lasciato il posto agli effetti della quarantena, addominali morbidi e pettorali poco definiti compresi. Uno squisito ritratto di normalità, che accende i riflettori su un tema ben più importante della forma fisica: la Body Positivity al maschile

I post su Instagram di Will Smith all’insegna della Body Positivity

Sarò onesto con voi, sono nella peggior forma fisica della mia vita”. Sono queste le parole scelte da Will Smith per commentare una foto su Instagram dove appare decisamente diverso da come siamo abituati a vederlo. Niente di eclatante: quello che si vede nell’immagine, infatti, è un uomo con un fisico normale, anche se certamente ben diverso da quello tutto muscoli mantenuto per anni dall’attore. Il percorso di Will Smith verso la self acceptance, però, sembra appena iniziato. In un secondo post, infatti, l’attore dichiara: “Questo corpo mi ha accompagnato attraverso un’intera pandemia e durante innumerevoli giorni pascolando nella dispensa. Amo questo corpo, ma voglio SENTIRMI meglio. Niente più muffin di mezzanotte…basta!” Una pubblicità per la sua docu-serie su YouTube dedicata alla forma fisica? Sì, ma anche uno spunto di riflessione importante. Appaiono rivoluzionarie, infatti, la sincerità a e serenità con cui l’attore ha scelto di mostrare un corpo “imperfetto” e l’ammissione di voler tornare a stare bene e, di conseguenza, di provare disagio per la sua attuale forma fisica. Due tabù non da poco nell'universo maschile.

Perché non si parla di Body Positivity anche per gli uomini?

Quella di Will Smith è stata una vera e propria prova di coraggio: non sono molti, infatti, gli esempi di Body Positivity al maschile. Un problema che riguarda solo marginalmente l’importanza data al corpo degli uomini. Rispetto alle donne - il cui corpo è giudicato e sessualizzato - la questione si allaccia più strettamente con quella emotiva. Esprimere disagio riguardo al proprio corpo, infatti, implica mostrare emozioni e debolezze, due enormi - e non ancora superati - tabù. D’altra parte, gli stereotipi su “come dovrebbe essere” il corpo di un uomo non mancano: alti, atletici e muscolosi. Certo, ai ragazzi è concesso il lusso di mostrare qualche kg di troppo senza eccessivo clamore, ma non di lamentarsene o soffrirne. Ecco perché la leggerezza con cui Will Smith ha mostrato il suo fisico imperfetto è rivoluzionaria, nonché l’escamotage perfetto per parlare di quanto anche gli uomini possano avere difficoltà nel fare i conti col proprio aspetto. La volontà di sentirsi meglio, poi, apre le porte a un altro tema su cui è necessario riflettere: voler migliorare il proprio corpo non ha nulla a che fare con il fat shaming, ma solo con la necessità di sentirsi meglio nella propria pelle. Noemi docet!

La reazione dei fan è puro affetto

Non sono mancate le dimostrazioni di affetto e comprensione davanti alla foto-confessione di Will Smith. Sono moltissimi, infatti, i fan che hanno deciso di supportare l’attore, complimentandosi per il suo coraggio e invitandolo ad apprezzare il suo nuovo corpo. Certo, non sono mancati i commenti che lo invitavano a rimettersi in forma o i video-allenamenti suggeriti in DM, raccolti con ironia in un post dallo stesso Will Smith, che dichiara di “ritenersi fortunato se riuscirà a scendere dall’ellittica”. Ben più divertenti le dimostrazioni di solidarietà: tantissimi uomini, infatti, si sono mostrati vicini a Will Smith, proponendo scatti che li ritraevano nella posa assunta dall’attore o mostrando gli stessi addominali morbidi. 

Barba che passione! Le tendenze grooming della primavera estate 2021

VEDI ANCHE

Barba che passione! Le tendenze grooming della primavera estate 2021

Riproduzione riservata
dmbeauty

3.059 posts 449k followers

Make up your life

Beauty cards